Giovedì 02 Novembre 2017 - 13:00

Sicilia, un condannato in lista M5S. Cancelleri: "Ci ha mentito, è fuori"

Il candidato pentastellato non fa sconti: "Noi uno condannato dal tribunale militare per violata consegna lo cacciamo in un batter d'occhio"

Spunta un condannato nella lista del M5S per la corsa alla presidenza della Sicilia. Si tratta di Gionata Ciappina, che ha avuto una "condanna lieve e di 2 mesi" dal tribunale militare per "violata consegna quando era militare". A darne notizia il candidato pentastellato Giancarlo Cancelleri, che su Facebook scrive: "1) La condanna lieve e di 2 mesi che ha ricevuto Ciappina dal tribunale militare, per un reato militare (ossia violata consegna quando era militare), prevedeva la non menzione nel casellario giudiziale per questo non potevamo saperlo e lui non ci ha informato. 2) Ciappina ci ha mentito ed è fuori dal MoVimento 5 Stelle  3) Il MoVimento 5 Stelle non fa sconti neppure su una condanna lieve di due mesi del tribunale militare. Noi uno condannato dal tribunale militare per violata consegna lo cacciamo in un batter d'occhio. Pensate un po'". 

Il reato, sottolinea Cancelleri, "prevedeva la non menzione nel casellario giudiziale". "I partiti, Musumeci in testa - aggiunge ancora su Facebook Cancelleri - invece hanno sponsorizzato e candidato consapevolmente condannati e arrestati per truffa, corruzione, appropriazione indebita, ecc ecc e sono supportati da condannati e indagati per reati di mafia e chi più ne ha più ne metta, senza essere mai stati denunciati dai media (che sono stati, sono e saranno complici degli impresentabili) e che ora invece ci sbattono in prima pagina per un condannato dal tribunale militare che non porta neanche un voto e che non potevamo sapere. Useranno questa cosa per dire che siamo uguali ai partiti. Non fatevi fregare. Scegliete il Futuro!", conclude.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Salvini al Gazebo della Lega per votare  il contratto di governo con M5s

Genova, la promessa di Salvini: "Nella prossima manovra soldi per messa in sicurezza del Paese"

Il ministro dell'Interno assicura: "Faremo una radiografia dell'Italia che soffre, bisogna intervenire prima"

Crollo ponte Genova, Di Maio e Toninelli in visita al luogo del disastro

Genova, Toninelli e Di Maio: "Vertici Autostrade si dimettano, multe da 150 milioni". La società replica: "Monitoraggio ogni 3 mesi"

Il ministro dei Trasporti duro su Facebook: "Attivate tutte le procedure per l'eventuale revoca delle concessioni"

Genova, da Baroni (M5S) tweet contro grandi opere, poi lo rimuove. Web insorge: "Sciacallo"

Bufera sul deputato pentastellato. Pd: "Usa la sciagura per fare propaganda"

Vertice tra i 'big' del governo: "Impegno su debito". Scende lo spread

Telefonata tra Conte, Di Maio, Salvini e Tria. Il differenziale Btp-Bund in calo dopo aver toccato quota 278 punti base