Giovedì 08 Giugno 2017 - 12:45

Sibilia (M5s) attacca Lorenzin: Obbligo vaccino contro sua follia

"Chissà se verremo a sapere quanti Rolex ha ricevuto?". La ministra lo querela

Sibilia (M5s) attacca la ministra Lorenzi: Vaccino obbligatorio contro la sua follia

Attacco del deputato M5s Carlo Sibilia alla ministra della salute Lorenzin. Il tema, sempre quello dei vaccini: "Il vaccino obbligatorio e immediato deve essere quello contro la follia del ministro della Salute Lorenzin. La politica dell'incompetenza ha preso il posto della scienza. Chissà se un giorno verremo a sapere quanti Rolex ha ricevuto il ministro per scrivere questo decreto irricevibile? La coercizione su 12 vaccini (numero senza precedenti in Europa) è senza senso, in Italia non c'è nessuna emergenza epidemiologica in corso per giustificare tutti questi vaccini obbligati. Ci trattano come incoscienti. Impongono il Trattamento sanitario obbligatorio ai nostri bambini. Questo decreto sarà una delle tante fesserie fatte dal governo Renzi che cancelleremo appena al governo" ha scritto il parlamente su Facebook.

LA REPLICA. Lorenzin ha dato mandato ai suoi legali di presentare querela nei confronti del deputato del Movimento 5 Stelle. Lo riferisce il ministero in una nota parlando di "gravissime dichiarazioni prive di fondamento e dal contenuto diffamatorio. Di queste dichiarazioni - si legge nel comunicato - risponderà di fronte alla magistratura penale e civile competente". "Sul piano del merito tutto ciò - aggiunge il dicastero - dimostra come il Movimento 5 Stelle faccia finta di essere a favore dei vaccini ma nella realtà li avversi in tutti i modi, facendo il controcanto ai no vax,  dimostrando così la totale inadeguatezza a misurarsi sui temi scientifici e a candidarsi a governare i processi a tutela della salute pubblica.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Italian Foreign Minister Angelino Alfano talks next to U.N. Special Representative for Libya Ghassan Salame during a news conference in Rome

Terrorismo, Gentiloni e Alfano: Difenderemo la nostra libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie