Mercoledì 17 Gennaio 2018 - 10:30

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Ronaldinho File Photo

Ronaldinho dice addio al calcio, più di due anni dopo la sua ultima presenza come professionista. Lo riportano i media brasiliani. Il 37enne, ex Psg, Barcellona e Milan, il cui nome completo è Ronaldo de Assis Moreira, ha vissuto una breve parentesi nel 2015 col Fluminense ma  la conferma del ritiro arriva anche dal fratello agente, Roberto Assis: "Ha detto basta, faremo qualcosa dopo il Mondiale di Russia, probabilmente ad agosto, magari degli eventi in Europa, Brasile e Asia".

La carriera del 'Gaucho' è iniziata con il Grem, club di Porto Alegre, sua città natale, prima di approdare al Psg e poi al Barcellona, dove ha trascorso 5 stagioni dal 2003 al 2008, durante le quali ha conquistato il Pallone D'Oro nel 2005 e la Champions League nel 2006. È passato poi al Milan, in cui è rimasto per tre stagioni (76 presenze e 20 reti), dal 2008 al 2011, prima di rientrare in Brasile. In totale ha giocato 428 partite in otto diversi club mettendo a segno 166 reti. E' stato Pallone d'Oro nel 2005 e FIFA World Player dell'anno nel 2004 e 2005. Con la maglia della Nazionale verdeoro ha collezionato 97 presenze, segnando 33 gol e vincendo la Coppa del Mondo 2002.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Jose Mourinho File Photo

Faccia a faccia teso tra Mou e Pogba. Il tecnico: "Il capo sono io"

Secondo il Sun, la crisi è sempre più profonda e l'ultimo confronto tra i due non ha fatto che peggiorare la situazione

Champions League, allenamento del Real Madrid

Panchina e partite giocate a metà: al Real Madrid c'è un "caso Bale"

Le indiscrezioni della stampa spagnola parlano di un "momento critico"

Tottenham vs Manchester United - Premier League

Manchester United, luna di miele finita tra Pogba e Mourinho?

La stampa britannica è convinta: tra i due tira una brutta aria

FA Cup, tifosi del Wigan invadono il campo: Aguero coinvolto nella mischia

Match ad alta tensione tra la squadra di Cook e il Manchester City