Mercoledì 25 Maggio 2016 - 13:30

Si dimettono 2 consiglieri Ior, sequestrati conti imprenditore Proietti

Boersig e Salvatori lasciano, intanto si indaga sul fallimento della ditta 'Edil Ars'

Si dimettono 2 consiglieri Ior, sequestrati conti imprenditore Proietti

Al termine dell'approvazione e pubblicazione del rapporto annuale dello Ior, l'stituto per le opere di religione, due membri del consiglio di sovrintendenza, Clemens Boersig e Carlo Salvatori, hanno presentato nei giorni scorsi le loro dimissioni al presidente della commissione cardinalizia di vigilanza sullo Ior. "Tale passo - viene spiegato - va compreso nel quadro delle legittime riflessioni e opinioni circa la gestione di un Istituto di natura e finalità così particolari". Novità anche a proposito del fallimento della ditta 'Edil Ars' e del procedimento a carico dell'imprenditore Angelo Proietti; il Vaticano fa sapere di aver avviato le indagini nei confronti dell'imprenditore che aveva dei conti allo Ior e che è già indagato dalla procura di Roma. Tutte le disponibilità finanziarie di

Proietti

nella banca vaticana sono state sequestrate. Dall'avvio delle indagini le autorità della Santa Sede e del Vaticano hanno scambiato informazioni con quelle italiane; in Vaticano è attualmente in corso un procedimento penale e si sta valutando anche l'esistenza di eventuali danni economici.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Fermo, lite culmina in tragedia: pensionato uccide la moglie con un fucile

Le ha sparato tre colpi al petto, durante un litigio in camera da letto

Presentazione del progetto " Stradeinfesta "

Roma si mobilita per la Casa delle donne: "Non deve chiudere"

A rischio la storica sede di associazioni dei movimenti femministi in via della Lungara. La consigliera M5S Guerini intenderebbe trasformarla in un centro di coordinamento gestito da Roma Capitale

Nella Giornata del Merito raccontiamo l'Italia dei talenti

A Milano il 22 maggio 2018 alle 17, Confcommercio

Prima udienza del processo Mafia Capitale.

Mafia Capitale, 20 nuovi rinvii a giudizio: Buzzi ancora a processo

Alla sbarra anche D'Ausilio, ex capogruppo Pd in Campidoglio all'epoca di Marino