Lunedì 22 Agosto 2011 - 09:40

'Sex and the city 3' si farà, parola di Sarah Jessica Parker

IMG

Los Angeles (California, Usa), 22 ago. (LaPresse) - 'Sex and the city 3' sì farà, ma quando non si sa ancora. A dirlo è Sarah Jessica Parker, la protagonista principale delle avventure sentimentali newyorkesi della fortunata serie televisiva e dei due film approdati sul grande schermo. Sarah ritene che il terzo progetto sarà fatto "So qual è la storia. E' una storia semplice, ma dovrebbe essere raccontata. Ma la domanda è: qual è il momento giusto per raccontarla?". Proprio qualche tempo addietro la produzione, di cui fa parte anche la Parker, si è incontrata per parlare del futuro della saga sulle quattro ragazze di New York.

Ci sono state delle iniziali preoccupazioni per decidere se realizzare questo terzo capitolo cinematografico, a causa della reazione negativa al secondo film. Anche la Parker non ha fatto mistero delle sue perplessità. L'attore Chris Noth, che interpreta il ruolo di John James Preston, noto come Mr. Big, ha espresso un'opinione contraria alla ripresa della produzione: "La serie è morta. L'ha uccisa la stampa. 'New York magazine' e tutti gli altri si sono riuniti e hanno detto 'la serie deve morire'. Hanno fatto e detto tutti esattamente le stesse cose, come se non avessero neanche visto il film". Secondo i piani di produzione il terzo episodio sul grande schermo sarà un prequel, della vita delle giovani Carrie, Charlotte, Samantha e Miranda. Per il ruolo della giovane Carrie c'è in lizza Elizabeth Olsen, mentre Blake Lively potrebbe vestire i panni della mangiatrice di uomini Samantha, per il personaggio di Charlotte, Selena Gomez, e Emma Roberts invece nel ruolo di Miranda.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Cosa piantare e dove", l'enciclopedia verda in edicola con Gardenia

In allegato al numero di aprile il primo dei due volumi della ricca opera con i consigli degli esperti per coltivare oltre 3mila piante

Prima del film Suburbicon a Los Angeles

#MarchForOurLives, da George Clooney a Selena Gomez: tutti in strada contro le armi

Anche tante star tra le migliaia di persone che a Washington D.C. chiedono un maggiore controllo sule armi da fuoco

Street art, Manu Invisible in Francia per una nuova opera: "L'arte è ancora collante sociale"

In esclusiva per LaPresse, l'artista ripercorre il suo percorso artistico in vista della nuova opera sulla facciata del Liceè Carnot - Jean Bertin a Saumur

Festa del papà, dall'ironia di Bebe Vio alla dolcezza di Ramazzotti: gli auguri vip

Molti i nomi noti dello spettacolo e dello sport che hanno voluto fare gli auguri ai propri padri