Lunedì 01 Agosto 2016 - 10:15

Seul accusa Nord Corea: Violate mail di funzionari e agenti

Gli hacker sarebbero entrati in 56 account di posta elettronica

Seul accusa Nord Corea: Violate mail di funzionari e agenti

La Procura di Seul ha accusato hacker della Corea del Nord di aver cercato di entrare, in alcuni casi con successo, nelle e-mail di 90 funzionari del governo, agenti di sicurezza, esperti e giornalisti sudcoreani.

Gli hacker del regime di Kim Jong-un avrebbero forzato la posta elettronica tra gennaio e giugno grazie a una tecnica conosciuta come 'spear phishing', consistente nell'inviare false mail da un account credibile, secondo quanto ha fatto sapere la procura in una nota.

Le vittime dell'hackeraggio sono alti funzionari dei ministeri degli Esteri, Difesa, Unificazione, e giornalisti legati a questi ministeri a Seul, oltre ad alcuni investigatori esperti sulla Corea del Nord. Secondo la procura, gli hacker avrebbero violato 56 account di posta elettronica. Il governo della Corea del Sud ha aperto un'inchiesta per stabilire se siano stati sottratti anche segreti di Stato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Igor interrogato in Spagna: "Accetto di tornare in Italia"

Intanto, è caccia alla rete di complici che hanno concesso a Igor il russo di trasferirsi dall'Italia fino in Spagna

Pakistan, autobomba a Peshawar

Pakistan, attacco in chiesa a Quetta: almeno 8 morti e 45 feriti

Due uomini hanno aperto il fuoco quando la celebrazione della domenica era appena iniziata

Papa Francesco compie 81 anni: torta disegnata dallo street artist Maupal

Come ogni anno, a realizzare il dolce è stata la pasticceria Hedera di Nando e Francesco Ceravolo

Il Pentagono ammette l'esistenza di un programma per cercare gli Ufo

Da anni il programma 'segreto' indaga sulle segnalazioni di oggetti volanti non identificati