Sabato 19 Novembre 2016 - 17:30

Serie B, Ternana stende Entella 3-0

A segno Palombi e Avenatti, autore di una doppietta

Ternana - Virtus Entella

Fondamentale successo in chiave salvezza per la Ternana che batte 3-0 l'Entella nella 15/a giornata del campionato di Serie B interrompendone la striscia di sette risultati utili consecutivi. Gara subito in discesa per i padroni di casa, che passano in vantaggio già al primo minuto con Palombi che supera Iacobucci complice la deviazione di Pellizzer. Gli ospiti provano a reagire ma prima Caputo e poi Costa Ferreira non centrano il bersaglio. Dalla parte opposta invece la Ternana non commette errori. Al 26' Avenatti anticipa tutti sul traversone di Palumbo e firma il raddoppio. L'Entella prova a riorganizzarsi ma in chiusura di frazione Aresti si fa trovare pronto sulla conclusione di Caputo. In avvio ripresa portieri ancora protagonisti: Iacobucci salva su Petriccione, sul fronte opposto Costa Ferreira colpisce il palo esterno. Al 25' però i padroni di casa chiudono definitivamente la partita. Cross di Palumbo e colpo di testa di Avenatti, che realizza la propria doppietta personale e il 3-0 che mette in cassaforte i tre punti per la Ternana.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Di Livio jr positivo alla cannabis rinuncia alla controanalisi

Di Livio jr positivo alla cannabis rinuncia alla controanalisi

Il centrocampista della Ternana sarà ascoltato dalla Procura nazionale antidoping del Coni il 5 giugno

Novara - Virtus Entella

Serie B, il Novara supera l'Entella 2-0

Gara decisa dalle reti di Sansone e Orlandi

La Spal torna in Serie A dopo mezzo secolo

La Spal torna in Serie A dopo quasi mezzo secolo: Ferrara in festa

Nonostante la sconfitta per 2-1 con la Ternana, la squadra è promossa con una giornata di anticipo grazie al ko del Frosinone a Benevento

Colpo esterno della Ternana, Vicenza battuto 1-0

Colpo esterno della Ternana, Vicenza battuto 1-0

Con questo successo gli umbri salgono a 43 punti, in zona playout, scavalcando i veneti