Martedì 25 Ottobre 2016 - 22:45

Serie B, Pisa ferma Verona, avanzano Entella e Carpi. Trapani ok

Successo importante per il Frosinone che piega 2-1 la Spal

Serie B, Pisa ferma Verona, avanzano Entella e Carpi. Trapani ok

Il Verona non sfonda il muro del Pisa non andando oltre a un pareggio a reti bianche all'Arena Garibaldi, ma resta saldamente al comando della classifica di Serie B al termine del turno infrasettimanale valido per l'undicesima giornata di campionato. Gli scaligeri, che hanno sfiorato in più occasioni il vantaggio rischiando però anche la beffa finale in pieno recupero sulla conclusione di Varela (fuori di un soffio) mantengono un vantaggio di cinque punti sul terzetto Cittadella, Entella e Carpi. Ai liguri è bastata la rete a dieci minuti dalla fine di Ammari per inguaiare ancor più un Cesena in crisi nera e a secco di successi dal 9 settembre scorso. Per il giocatore algerino, al primo centro in campionato, gol con uno bel tiro a incrociare sull'assist dalla destra di Belli. Successo convincente invece per gli emiliani, che regolano il Perugia al 'Curi' con un gol per tempo. L'autorete in scivolata di Brighi, nel tentativo di anticipare Lollo, porta avanti il Carpi, che chiude i conti nella ripresa al 39' in contropiede con il diagonale vincente di Lasagna.

Dietro, in zona playoff, successo importante per il Frosinone che piega 2-1 la Spal, alla prima sconfitta dopo quattro risultati utili consecutivi. Succede tutto nel primo tempo. Paganini al 10' sblocca il risultato di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Immediata la reazione degli ospiti, che pareggiano i conti cinque minuti dopo con un sinistro da fuori area all'angolino di Giani. Un pasticcio della difesa della Spal favorisce al 35' i ciociari, con Ciofani che ringrazia e insacca a porta sguarnita. Vittoria casalinga con il medesimo risultato anche per il Brescia, che la spunta in rimonta contro il Vicenza grazie a un finale al cardiopalma. Andata sotto 1-0 in avvio (8') per la deviazione sporca ma risolutiva di Pucino sugli sviluppi di un calcio di punizione di Bellomo, la squadra di Brocchi reagisce nella ripresa e capovolge in due minuti la partita: al 41' il classe '97 Vassallo, favorito da un rimpallo, firma il primo gol personale in Serie B con una conclusione potente e precisa dalla destra. Al 43' le 'rondinelle' firmano il 2-1 con una splendida conclusione al volo dal limite dell'area di Pinzi.

Vittorie di misura e importanti anche per Novara e Avellino, che cominciano pian piano a risalire la classifica dopo un avvio di stagione difficile. I piemontesi piegano 1-0 il Bari grazie al bel gol al 38' di Faragò, che trafigge Micai con una girata spalle alla porta sul cross dalla destra di Dickmann. Con lo stesso punteggio gli irpini stendono la Ternana: decisivo il colpo di testa vincente di Lasik al 290 sul traversone preciso dalla sinistra di Crecco. In coda pareggio a reti bianche tra Ascoli e Salernitana, mentre il Trapani trova i suoi primi tre punti in campionato battendo 1-0 il Benevento (alla terza sconfitta nelle ultime quattro gare). La rete di testa di Citro poco prima della mezz'ora regala una vittoria fondamentale alla squadra di Cosmi, che aggancia la Ternana all'ultimo posto in classifica e accorcia sulla zona retrocessione. Infine, si spartiscono la posta in palio Pro Vercelli e Latina (1-1). Tutte le emozioni arrivano nel quarto d'ora finale. Ebagua illude i piemontesi al 33' con un rasoterra imprendibile per Pinsoglio, Regolanti, entrato due minuti prima, pareggia i conti in contropiede al 41'.

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cesena - Cittadella

Serie B, Cesena travolge Cittadella 3-0

A segno Ciano, Garritano e Djuric

Spal - Spezia

Serie B, Spal batte Spezia 2-1

I padroni di casa salgono a 32 a braccetto con Benevento e Frosinone. Ospiti fermi a quota 23

Vicenza - Hellas Verona

Serie B, Verona cade a Vicenza nel derby veneto, 1-0

I biancorossi battono la capolista e tornano al successo in casa dopo ben sette mesi

Avellino - Benevento

Serie B, Benevento rimonta Avellino: derby campano finisce 1-1

La squadra di Novellino trova subito il vantaggio al 7' con Verde, gli ospiti pareggiano all'85' con Cissè