Sabato 26 Novembre 2016 - 17:45

Serie B, pari tra Vicenza e Benevento: giallorossi terzi

Il match è finito a reti inviolate

Serie B, pari tra Vicenza e Benevento: giallorossi terzi

Vicenza e Cittadella hanno pareggiato 0-0 in una partita valida per la 16/a giornata del campionato di Serie B. Un risultato che consente ai giallorossi sanniti di agganciare al terzo posto il Cittadella. Punto prezioso anche per la compagine veneta in chiave salvezza. Al Menti i 13 punti di differenza fra le due squadre non si sono visti, è infatti il Vicenza a fare la partita con il Benevento costretto quasi sempre sulla difensiva. Nel primo tempo padroni di casa più volte vicini al gol. Giacomelli coglie un palo al 27', mentre Signori nel finale manca di un soffio il vantaggio. Nel Benevento si salva il solo Ciciretti, rinfrancato dopo la convocazione in Nazionale. Nella ripresa ancora la squadra di Bisoli vicinissima al gol con un palo sfortunato di Bellomo di testa. Per il Benevento le occasioni migliori sui piedi di Buzzegoli e del solito Ciciretti. I sanniti vedono interrotta una serie di quattro vittorie, ma il punto di oggi per come è andata la partita vale oro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"

Anche Sibilia in corsa per la Figc. Attesa per la decisione di Lotito

Il numero uno della Lega Dilettanti dopo l'investitura: "Io sono il nuovo, avanti fino in fondo per vincere"

GER, FC Bayern Muenchen vs SG Sonnenhof Grossaspach

Calciomercato, Inter accelera per Rafinha. Napoli, ecco Machach

Il centrocampista è più vicino ai nerazzurri, che propongono al Barcellona la formula del prestito con riscatto fissato a 20 milioni

Europa League - Zenit Saint Petersburg vs FK Vardar

Mancini e il sogno Mondiale: "Diventare ct azzurro sarebbe un onore, sogno vittoria"

In caso di nomina a tecnico azzurro, nessuna nostalgia del lavoro quotidiano, ha assicurato lo jesino