Sabato 12 Novembre 2016 - 20:15

Serie B, il Latina espugna il Menti: 1-0 al Vicenza

Tre punti pesanti per i nerazzurri pontini in chiave salvezza

Serie B, il Latina espugna il Menti: 1-0 al Vicenza

 Il Latina si impone per 1-0 in casa del Vicenza nel secondo anticipo valido per la 14/a giornata del campionato di Serie B. Decisivo un gol di Corvia su rigore nel secondo tempo. Tre punti pesanti per i nerazzurri pontini in chiave salvezza, agganciato il Bari a quota 16. Terzo ko nelle ultime quattro partite per il Vicenza, fermo a quota 13. Partita subito in salita per il Latina, rimasto in dieci dal 29' per l'espulsione di Nica punito per un intervento duro col piede a martello ai danni di Vita. Dopo una prima frazione senza grosse occasioni, i nerazzurri passano in vantaggio al 50' con un rigore di Corvia concesso per un fallo di Zivkov ai danni dello stesso attaccante. Il Vicenza prova a reagire e sfiora il pareggio al 69' con un colpo di testa di Pucino respinto da Pinsoglio. L'occasione migliore per i veneti arriva però all'87', quando l'arbitro concede un rigore per un fallo di Garcia Tena su Rizzo. Dal dischetto si presenta Bellomo che si fa però ipnotizzare da Pinsoglio, autentico mattatore della serata. Per il Latina è la prima vittoria in trasferta della stagione.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Latina - Perugia

Serie B, Latina-Perugia termina 2-2

Gi umbri salgono così a quota 61, superati dal Cittadella e agganciati dal Benevento

A.S.Cittadella - Vicenza

Serie B, Cittadella batte Vicenza 2-0 e resta in corsa per playoff

Per i biancorossi ospiti, invece, questa sconfitta riduce al lumicino le chance di salvezza

Colpo esterno della Ternana, Vicenza battuto 1-0

Colpo esterno della Ternana, Vicenza battuto 1-0

Con questo successo gli umbri salgono a 43 punti, in zona playout, scavalcando i veneti

Il Brescia agguanta il Latina al 94': è 1-1

Il Brescia agguanta il Latina al 94': è 1-1

Zampata dei lombardi che beffano i pontini