Domenica 15 Ottobre 2017 - 20:00

Serie B, derby campano alla Salernitana: Avellino ko 3-2 in casa

I biancoverdi incassano il secondo ko consecutivo, punti pesanti in chiave salvezza e sesto risultato utile consecutivo per i granata

U.S. Avellino 1912 vs U.S. Salernitana 1919

L'Avellino cade in casa contro la Salernitana in un emozionante derby campano (2-3) e manca la possibilità di salire in testa da solo. I granata espugnano il 'Partenio' nel posticipo domenicale della nona giornata di Serie B in un finale rocambolesco. I biancoverdi di Novellino, avanti di due reti nella ripresa con Kresic e Laverone, subiscono la rimonta della squadra di Bollini che, dopo aver accorciato con Rodriguez, dall'85' al 96' riesce nel clamoroso ribaltone con le reti di Sprocati e Minala. L'Avellino incassa il secondo ko consecutivo, punti pesanti in chiave salvezza e sesto risultato utile consecutivo per la Salernitana.

Nel primo tempo i padroni di casa sfiorano il vantaggio due volte con Castaldo. Gli ospiti si rendono pericolosi con una punizione di Vitale. Le reti arrivano nella ripresa. Gli irpini vanno subito in vantaggio con Kresic che batte di testa Radunovic sul traversone di Di Tacchio (48'). Il raddoppio è siglato da Laverone che sugli sviluppi di un angolo conclude dalla distanza ed insacca con la complicità della deviazione di Odjer (59'). La Salernitana la riapre al 73': Rodriguez va a segno da posizione ravvicinata deviandolo l'angolo teso di Rosina. Radu tiene a galla l'Avellino in un paio di occasioni ma si deve arrendere a cinque minuti dalla fine, sul diagonale di Sprocati a concludere uno spunto personale. E' il 2-2, ma non è finita: Sprocati pennella il cross per Minala che davanti a Radu non sbaglia, gelando il 'Partenio' e regalando ai granata un successo insperato. Nervi tesi a fine gara. L'Avellino resta a quota 13, la Salernitana balza a 12.

Accedi o registrati per inserire commenti.