Sabato 28 Gennaio 2017 - 17:30

Serie B, Benevento-Carpi 3-0: i sanniti sono quarti

Gli emiliani restano al settimo posto in piena zona playoff

Serie B, Benevento-Carpi 3-0: i sanniti sono quarti

 Un grande Benevento supera il Carpi per 3-0 nella 23/a giornata del campionato di Serie B e si riprende la quarta posizione in classifica a scapito del Cittadella. Ko pesante per il Carpi, incapace di opporre resistenza agli scatenati attaccanti sanniti. Gli emiliani restano al settimo posto in piena zona playoff. Gara senza storia al Ciro Vigorito, con il Benevento che gioca un calcio a tratti spettacolare. I ragazzi di Baroni sbloccano il risultato al 18' grazie ad un rigore che Ceravolo prima si procura e poi trasforma. L'attaccante sannita firma poi il raddoppio al 45' con una comoda deviazione sotto misura su assist magnifico di Ciciretti, anche oggi fra i migliori. Nella ripresa la musica non cambia, il Benevento sfiora a ripetizione il gol prima e dopo il 3-0 firmato da Falco con un delizioso sinistro quasi dalla linea di fondo che sorprende Belec. Benevento che riscatta subito la sconfitta di Ferrara contro la Spal confermandosi autentico schiacciasassi fra le mura amiche.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Benevento festeggia la promozione in Serie A

Baroni e il Benevento in A: Che piacere la telefonata di Conte

"Ora è il momento di gioire, poi ci sarà il momento di sedersi insieme con lucidità per programmare il futuro"

Il Benevento festeggia la promozione in Serie A

Festa a Benevento, Carpi sconfitto: sanniti per la prima volta in Serie A

1-0 agli emiliani nei Playoff di Serie B. Si unisce a Verona e Spal

Playoff B, un turno di squalifica a Sabbione del Carpi

Playoff B, un turno di squalifica a Sabbione del Carpi

Il calciatore rimarrà in panchina nella partita di ritorno contro il Frosinone

Playoff B: Benevento-Perugia 1-0 nella semifinale d'andata

Playoff B: Benevento-Perugia 1-0 nella semifinale d'andata

Nel secondo tempo Chibsah scippa il pallone a Gnahorè e solo davanti al portiere non sbaglia