Sabato 19 Novembre 2016 - 17:30

Serie B, Avellino-Pisa 1-0, decide D'Angelo

Gli irpini salgono a quota 16 punti, i toscani fermi a quota 15

Avellino - Pisa

L'Avellino ha battuto 1-0 il Pisa in una sfida valida per la 15/a giornata di Serie B. Decide al 28' della ripresa D'Angelo. Gli irpini salgono a quota 16 punti, i toscani fermi a quota 15. Nelle formazioni iniziali Toscano lancia Mokulu e Ardemagni in attacco, mentre Gattuso replica con Peralta dietro a Cani e Varela. Nei primi minuti Asmah salva tutto dopo la discesa di Lores Varela, mentre al 10' Ardemagni spreca un buon lancio di Camara. Al 17' Peralta di destro spara sopra la traversa: prima vera occasione del match. Poca pressione da parte dell'Avellino sui portatori di palla del Pisa, con la partita che fatica ad accendersi. Nel finale di tempo si fa vedere Lazzari, ma il suo tiro a giro finisce di poco fuori.

Nella ripresa al 6' Mokulu in scivolata si fa murare da Lisuzzo, mentre due minuti dopo Radunovic in tuffo salva tutto su Cani. Al 15' Peralta protagonista con una bella girata che termina di poco a lato. Al 28' arriva il gol partita di D'Angelo: il tiro da fuori trova la deviazione di Longhi e beffa Ujkani. In pieno recupero occasione per il Pisa con Di Tacchio: il tiro del centrocampista però si spegne sul fondo.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pisa - Frosinone

Serie B, pareggio a reti bianche tra Pisa e Frosinone

La squadra di Marino sale a 48 punti, a +2 sul Benevento. Quarto pareggio consecutivo per il Pisa, che raggiunge quota 28

Cittadella - Avellino

Serie B, colpo dell'Avellino a Cittadella: veneti ko 3-1

La squadra di Novellino sale a 32 punti, mentre gli uomini di Venturato restano a quota 39

Serie B: Brescia-Pisa 1-1

Serie B: Brescia-Pisa 1-1

Per entrambe, un punto tutto sommato prezioso per mantenere a distanza la zona calda

Serie B, il Verona prende due reti ad Avellino e perde la vetta

Serie B, il Verona prende due reti ad Avellino e perde la vetta

Il 2-0 con gli irpini costa il primato agli scaligeri