Domenica 15 Ottobre 2017 - 17:45

Serie A, Toro riprende Crotone: De Silvestri salva granata al 92'

Altro pari (2-2) per Mihajlovic dopo quello casalingo con il Verona e terza gara senza vittoria

Crotone - Torino

De Silvestri all'ultimo respiro e il Torino si salva a Crotone. Finisce 2-2 la sfida dello 'Scida', con i granata costretti due volte a riprendere i padroni di casa che accarezzano il sogno vittoria fino al 92'. Iago Falque replica a Rohden, poi al nuovo vantaggio di Martella risponde l'ex difensore della Samp. Risultato sostanzialmente giusto. Altro pari per Mihajlovic dopo quello casalingo con il Verona e terza gara senza vittoria: il Toro sale a 13 punti e scivola fuori dalla zona Europa, l'assenza di Belotti si sente. La formazione di Nicola sale a quota 6.

Come annunciato Mihajlovic lancia Sadiq dal 1' in sostituzione dell'infortunato Belotti, alle sue spalle il trio Iago Falque-Ljajic-Niang. In difesa la fascia sinistra è presidiata da Molinaro che vince il ballottaggio con Ansaldi, in mediana la coppia Rincon-Baselli. Nelle file dei calabresi Nicola sceglie Simy nel tandem d'attacco completato da Trotta, Budimir parte dalla panchina. A centrocampo c'è Mandragora, preferito ad Izco. Partenza positiva per il Crotone. Primo brivido in area granata dopo due minuti, con Simy già a segno: Doveri però annulla per la trattenuta del nigeriano su N'Koulou. I granata faticano di fronte all'intensità dei padroni di casa, ancora in avanti con un destro dalla distanza di Rohden. Proprio lo svedese, favorito anche dalla libertà concessa da De Silvestri, sblocca il risultato al 25', trafiggendo Sirigu con un diagonale che tocca il palo più lontano e si insacca. Crotone ancora pericoloso ma per fortuna di Sirigu Mandragora manca l'attimo vincente. Tenta la reazione il Toro, Rincon impegna dal limite Cordaz, reattivo nella deviazione in corner. I granata aumentano la spinta e tengono il Crotone nella sua metà campo. Ci prova Ljajic, con un destro impreciso di non molto. Poi sul finire di frazione Cordaz è chiamato all'intervento sul bolide di Niang.

Mihajlovic si fa sentire negli spogliatoi e il Toro rientra in campo con piglio aggressivo: Iago Falque va con il sinistro, Martella 'sporca' in corner. Poi prova il blitz Moretti in girata sugli sviluppi di un corner, Cordaz blocca. Granata pericolosi con una punizione di Ljajic sventrata dal portiere dei calabresi prima che la palla superi completamente la linea, ma è il preludio al pareggio firmato da Iago Falque con uno splendido mancino dalla distanza sul quale Cordaz nulla può (9'). Niang arriva vicino a completare la rimonta ma il suo destro al volo trova sulla sua strada l'ottimo Cordaz. Non sbaglia, invece, Martella che sigla il nuovo vantaggio dei calabresi sfruttando la sponda di Simy al termine di una grande azione (19'). Primo gol in A per il difensore dei pitagorici e tutto da rifare per i granata che pure erano nel miglior momento della gara. Il Toro si getta in avanti alla ricerca del pari, sfiorato di testa da N'Koulou sugli sviluppi di un angolo. Al secondo minuto di recupero, l'incornata di De Silvestri sul corner di Ljajic salva i granata. Sospirone di sollievo per Mihajlovic. Ma il Toro rischia il ko poco dopo, con Nalini che scappa a De Silvestri e da posizione defilata scarica sul primo palo: Sirigu salva deviando in angolo.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter - Atalanta

Serie A, doppio Icardi affonda l'Atalanta: Inter a -2 dal Napoli

Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia della capolista scavalcando la Juventus al secondo posto

Udinese - Cagliari

Serie A, il Cagliari passa a Udine: Joao Pedro trafigge i friulani

Dopo due vittorie consecutive, arriva lo stop (inatteso) per la squadra di Delneri, per i sardi seconda vittoria in trasferta

Benevento - Sassuolo

Serie A, Sassuolo passa al 94': Benevento resta ancora a quota zero

A spezzare i (piccoli) sogni dei sanniti un gol in pieno recupero di Peluso, quando l'1-1 sembrava ormai segnato

Spal vs Fiorentina

Serie A, Chiesa salva la Fiorentina: 1-1 contro la Spal

La squadra di Pioli sale a 17 punti, a 10 gli emiliani