Lunedì 14 Dicembre 2015 - 23:30

Serie A, Zukanovic replica a Matri nel recupero: Lazio-Sampdoria 1-1

Primo punto per la Sampdoria targata Vincenzo Montella

IMG

Roma, 14 dic. (LaPresse) - Primo punto per la Sampdoria targata Vincenzo Montella, che coglie un pareggio ormai insperato in pieno recupero con la Lazio (1-1) nel posticipo della 16/a giornata di campionato muovendo la classifica dopo quattro sconfitte consecutive. Decisivo il calcio di punizione di Zukanovic. Ai biancocelesti, capaci di sbloccare la partita nel quarto d'ora finale con Matri, resta invece l'amaro in bocca per aver visto sfuggire una vittoria scacciacrisi ormai a portata di mano, per un successo che alla squadra di Pioli manca ormai da sette giornate.

 

 

Montella perde Eder nel riscaldamento. Dal 1' minuto trova quindi spazio Cassano, affiancato da Christodoulopoulos e Carbonero. Dall'altra parte Candreva gioca dietro le due punte Djordjevic e Klose. Felipe Anderson si accomoda in panchina. Primo squillo al 9' con un colpo di testa di Klose fuori misura. L'attaccante tedesco pecca di precisione anche al 20' con una girata sul traversone di Candreva. Il primo tentativo verso la porta arriva al 27' e porta la firma di Candreva: Viviano blocca agevolmente in due tempi. Sul fronte opposto i blucerchiati vanno vicini al gol con un tiro di Christodoulopoulos respinto da Konko. La partita, non bellissima, evidenzia le difficoltà di due squadre che in questo momento hanno più paura di perdere che di vincere. Nella ripresa Pioli aumenta il peso offensivo del proprio undici inserendo Felipe Anderson al posto di Cataldi. La gara vive di pochi sussulti fino al 29' quando Muriel, entrato dalla panchina, mette la freccia superando Gentiletti. La conclusione del colombiano termina però di poco a lato. Tre minuti dopo la Lazio trova il gol con un bel colpo di testa di Matri, che colpisce il palo interno e finisce in rete sul cross dalla sinistra di Radu. In contropiede i biancocelesti potrebbero affondare il colpo ma Candreva spreca una buona opportunità al 41'. La Samp sfiora il pari al 43' con Carbonero, che spreca tutto da fuori area calciando malissimo a porta sguarnita dopo un'uscita 'avventurosa' di Berisha (entrato al posto dell'infortunato Marchetti). La Lazio sembra poter portare a casa i tre punti, ma in pieno recupero - dopo un fallo di Berisha su Muriel lanciato verso la porta - Zukanovic indovina la traiettoria giusta realizzando il gol dell'1-1 che fa esultare i liguri.

 

 

LAZIO-SAMPDORIA 1-1

 

Reti: st 33' Matri (L), 48' Zukanovic (S).

 

Lazio: Marchetti (st 37' Berisha); Konko, Hoedt, Gentiletti, Radu; Cataldi (1' st Felipe Anderson), Biglia, Parolo; Candreva, Djordjevic; Klose (21' st Matri). A disp. Guerrieri, Braafheid, Prce, Patric, Onazi, Oikonomidis, Morrison, Milinkovic, Mauri. All. Pioli.

 

Sampdoria: Viviano; De Silvestri, Moisander, Zukanovic, Regini; Fernando, Barreto (21' st Ivan), Soriano; Carbonero, Cassano (25' Muriel), Christodoulopoulos (39' st Bonazzoli). A disp. Puggioni, Cassani, Coda, Rodriguez, Correa, Pereira, Palombo, Rocca. All. Montella.

 

Arbitro: Calvarese di Teramo.

 

Note: ammoniti Zukanovic, Soriano, Cassano, Carbonero (S), Gentiletti, Berisha (L).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Coni, incontro dirigenti squadre di calcio per i diritti tv

Crollo ponte Morandi, Ferrero chiede rinvio Sampdoria-Fiorentina

Il patron dei blucerchiati ha avviato le trattative per non disputare la partita prevista per il 19 agosto alle 20.30 al Marassi

AS Roma, le visite mediche del nuovo giocatore Steven N'Zonzi

Roma, ufficiale l'acquisto di Steven Nzonzi. Inter, Spalletti confermato fino al 2021

Il centrocampista francese di origini congolesi prelevato dal Siviglia per 26,6 milioni. Marlon, dal Barca, per il Sassuolo

FBL-WC-2018-SEN-TRAINING

Calciomercato, Inter-Keita ufficiale. Psg sfida la Roma per N'Zonzi

Sul fronte Juve, la stampa spagnola sicura: i bianconeri preparano l'assalto a Marcelo

Torino vs Cosenza - Coppa Italia 2018/2019 Terzo turno

Coppa Italia, stop per 4 squadre di serie A. Ok Toro e Sassuolo

Eliminate Udinese, Empoli, Frosinone e Parma. A fatica Samp e Chievo