Domenica 20 Dicembre 2015 - 20:00

Serie A, super Higuain spinge il Napoli: Atalanta ko 3-1

Gli azzurri restano al secondo posto in classifica grazie al successo a spese della squadra di Reja, autrice comunque di una buona gara

higuain.jpg

Il Napoli chiude il suo 2015 con una netta vittoria in trasferta sul campo dell'Atalanta. Tre a uno per gli azzurri, che restano al secondo posto in classifica grazie al 3-1 a spese della squadra di Reja, autrice comunque di una buona gara. La partenza sprint dell'Atalanta mette alle corde il Napoli. Dopo un solo minuto di gara Moralez, liberato da Denis, non riesce a superare Reina in uscita. Gli azzurri vacillano, ma reggono. E, dopo qualche minuto, cominciano ad affacciarsi con pericolosità dalle parti di Bassi, sostituto dell'acciaccato Sportielo. Il portiere orobico blocca al 13' un tocco sotto misura di Higuain, ben lanciato da Hysaj, poi è graziato in due circostanze da Insigne ed Hamsik.

 

Ma è l'Atalanta a fare la partita, con un pressing asfissiante e rapide ripartenze che mettono spesso in difficoltà la retroguardia partenopea. Poco prima dell'intervallo è un bolide dell'ex Cigarini, dai 20 metri, a costringere Reina ad un nuovo prodigioso intervento, mentre sul corner successivo il Napoli riesce a liberare l?area con grande affanno. La ripresa si apre con un miracolo di Bassi, che nega il gol ad Higuain. Sul calcio d'angolo, però, nasce il rigore che porta in vantaggio il Napoli: tocco di mano di De Roon, dal dischetto va Hamsik, palla che sbatte sulla traversa e poi oltre la linea. Passano due minuti, però, e l'Atalanta impatta: destro dal limite di Gomez e tutto da rifare per la squadra di Sarri. Che ci mette otto minuti a tornare in vantaggio: corner di Jorginho, testa di Higuain e palla alle spalle di Bassi.

 

Al 29' il Napoli resta in dieci: Jorginho rimedia due cartellini gialli in due minuti - il secondo su entrata ai danni di De Roon - e lascia i suoi compagni in inferiorità numerica. Assedio atalantino, ma in contropiede si aprono spazi invitanti per il Napoli che al 40' trova il terzo gol: lancio di Hamsik per Higuain che arriva a tu per tu con Bassi e lo batte col destro. Nel finale altro rigore per il Napoli (fallo da espulsione di Paletta su Mertens), ma Hamsik stavolta calcia alto.

www.sportevai.it

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma

Spezia - Parma

Parma accusato di tentato illecito: promozione in Serie A a rischio

La procura Figc ha indagato su alcuni messaggi inviati tra giocatori prima della partita con lo Spezia

Amiens vs PSG - Ligue1

Roma, è fatta per "Flaco" Pastore dal Psg. La Juve su Cancelo e sul russo Golovin

Complicato giro di portieri. Alisson si allontana dal Real. Il Napoli tra Areola e Meret se non arriva Sirigu

Lazio vs Inter - Serie A 2017-2018

Serie A, stagione 2018/2019: annunciate le date ufficiali

Tre i turni infrasettimanali, sei le soste complessive. La finale di Coppa Italia è fissata per il 25 aprile. Da definire il giorno della Supercoppa Italiana