Sabato 28 Ottobre 2017 - 23:00

Serie A, super El Shaarawy fa volare la Roma: Bologna ko all'Olimpico

Decide al 33' del primo tempo un gol dell'attaccante giallorosso, ma ancora una volta la retroguardia si conferma punto di forza

Roma - Bologna

Una gemma del Faraone e la difesa sempre più bunker. Nell'anticipo serale dell'undicesima di Serie A la Roma batte 1-0 il Bologna all'Olimpico e vola nella zone alte, portandosi a 24 punti.

Decide al 33' del primo tempo un super gol di El Shaarawy (migliore in campo stasera) , ma ancora una volta la retroguardia si conferma punto di forza: Alisson para quando serve, Fazio e Jesus vigilano e Di Francesco puà godersi la miglior difesa del campionato. Forse i tifosi giallorossi devono fare qualche scongiuro, visto che negli ultimi sei anni chi ha subito meno gol alla fine è sempre stata la Juve!

Nelle formazioni iniziali massiccio turnover per i padroni di casa, che rispetto alla partita contro il Crotone cambiano ben otto undicesimi. Pellegrini, Strootman e De Rossi vanno a comporre il centrocampo, mentre dietro Fazio e Juan Jesus giocano in mezzo, con Florenzi e Bruno Peres sugli esterni. Rifiata dunque Kolarov ma non Edin Dzeko, che occupa regolarmente il proprio posto al centro dell'attacco affiancato da El Shaarawy e Defrel.

Dalla parte opposta invece Donadoni punta su un 4-3-3 con il tridente Di Francesco-Petkovic-Verdi in attacco. Avvio frizzante con Di Francesco e Bruno Peres molto attivi sugli out di sinistra. Verdi si muove molto e prova a calciare da lontano, ma la difesa dei padroni di casa fa muro.

Prima occasione al 9': Florenzi sfonda a destra e crossa, El Shaarawy calcia al volo a lato. Ottima la partenza del Faraone, con spunti sulla fascia e anche profondi ripiegamenti in difesa. Il Bologna replica subito con Di Francesco che calcia centrale dopo una bella fuga in profondità sulla destra su invito firmato Poli. Le squadre si studiano e i ritmi si abbassano; non ci sta Defrel che taglia al centro e serve El Shaarawy in ottima posizione: l'ex Milan però pecca di altruismo e l'occasione sfuma.

Lo squillo però sveglia decisamente i giallorossi, che sviluppano ottime geometrie e creano tre chance tra il 24' e il 28'. Prima l'ex Cesena calcia centrale su torre di Dzeko, poi il bosniaco spara a lato di destro e soprattutto incorna altissimo da ottima posizione. Al 32' Alisson si conferma ottimo portiere smanacciando con un guizzo il colpo di testa imperioso di Masina. Un minuto dopo tutti in piedi all'Olimpico per il capolavoro di El Shaarawy: l'esterno batte Da Costa con un sinistro al volo perfetto su corner forte e teso di Pellegrini. Decisamente a tinte giallorosse il finale di tempo con Dzeko abile a smistare il gioco e anche Fazio pericoloso con un gran destro dalla distanza.

Nel primo tempo ottimi El Shaarawy e Florenzi, con Verdi e Di Francesco mobili ma ben contenuti dalla retroguardia di casa. La ripresa parte in linea con la prima frazione; Fazio anticipa di fino Petkovic, mentre ancora il Faraone semina tutti e poi calcia di destro di pochissimo a lato. Al 7' gol annullato per Dzeko, con il silent check che conferma la chiamata del guardalinee. Donadoni prova a scuotere i suoi con l'ex Ternana Falletti al posto di Nagy, mentre il generoso (ma ancora a secco) Defrel lascia per Perotti.

Gli emiliani mostrano grande carattere e non mollano: Krafth crossa da destra e Di Francesco non trova l'impatto in tuffo. Al 25' ennesimo infortunio stagionale in casa Roma: problema muscolare per Peres, che deve lasciare il posto al messicano Moreno. Al Pichichi 2017 Dzeko manca il gol e Da Costa gli nega la gioia della rete. Negli ultimi minuti scampolo di gara anche per l'ex Destro molto fischiato, ma la difesa di casa regge fino al 94'. Per Di Francesco è il terzo 1-0 consecutivo dopo le vittorie con Torino e Crotone e soprattutto arrivano tre punti che issano la Roma a 24 lunghezze(con una gara da recuperare), a -4 dal Napoli capolista di scena domani con il Sassuolo. Il Bologna ha tecnica e gioco, ma davanti manca chi la butti dentro: Petkovic e Destro non possono essere i bomber giusti sotto le Due Torri.

Scritto da 
  • Alessandro Banfo
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hellas Verona - Bologna

Serie A: Bologna espugna Verona 3-2, Pecchia al capolinea

La squadra di Donadoni interrompe una serie di quattro sconfitte di fila agganciando Fiorentina e Chievo a quota 17 punti

Roma - Lazio

Roma-Lazio, le pagelle: Nainggolan condottiero, Immobile leone

Perotti il migliore nei giallorossi, prestazione sufficiente per Parolo

Roma - Lazio

Serie A, Roma vince il derby e si siede al tavolo delle pretendenti allo scudetto

A segno Perotti e Nainggolan, non basta Immobile. E la squadra di Di Francesco si siede al tavolo delle pretendenti allo scudetto

AS Roma, Eusebio Di Francesco in conferenza stampa

Roma pronta per il derby con la Lazio. Di Francesco: "Non c'è favorita"

L'appuntamento più sentito dell'anno, non solo per la supremazia nella Capitale