Lunedì 11 Aprile 2016 - 22:45

Salah e Totti non bastano, Roma frena con Bologna

I ragazzi di Spalletti, infatti, scivolano a -6 dal Napoli e a questo punto lo scontro diretto del prossimo 25 aprile all'Olimpico diventa decisivo in chiave Champions

Totti e Salah in Roma - Bologna

Non bastano un grande e sfortunato Salah, il rientro in grande stile di capitan Totti: la Roma non va oltre l'1-1 in casa contro il Bologna nel posticipo della 32/a giornata e vede allontanarsi le speranze di qualificazione diretta alla prossima Champions League. I ragazzi di Spalletti, infatti, scivolano a -6 dal Napoli e a questo punto lo scontro diretto del prossimo 25 aprile all'Olimpico diventa decisivo in tutto e per tutto. Punto prezioso per il Bologna in chiave salvezza, i ragazzi di Donadoni salgono a quota 37 punti e vedono l'obiettivo sempre più vicino. Da segnalare che i rossoblu nel girone di ritorno sono riusciti nell'impresa di fermare le due squadre più in forma: prima la Juve e ora la Roma.

 

Spalletti deve rinunciare allo squalificato Nainggolan, al posto del belga gioca Perotti con Falque 'falso nueve'. Si rivede a centrocampo De Rossi al posto di Keita. Tante le assenze anche in casa Bologna: due su tutte quelle di Giaccherini e Taider. I giallorossi partono bene, sfiorando il vantaggio proprio con Falque e colpendo due pali clamorosi con Salah al 16' e al 23'. Proprio nel momento migliore della Roma, il Bologna passa in vantaggio con un colpo di testa di Rossettini su punizione dalla trequarti di Zuniga. L'Olimpico è ammutolito. La squadra di Spalletti accusa il colpo ed è incapace di reagire di fronte ai grintosi rossoblu ottimamente messi in campo da Donadoni.

 

Acclamato già nel corso del primo tempo, un autentico boato accoglie Francesco Totti al suo ingresso in campo per il secondo tempo. Il capitano giallorosso entra al posto di Iago Falque per cercare di rimontare il gol di svantaggio. La Roma riparte subito all'attacco e sfiora il pareggio ancora con Salah che, con un sinistro a giro dal limite, colpisce il terzo palo della sua sfortunata partita. Pronta replica del Bologna, con Floccari che si libera in area e da ottima posizione calcia però in bocca a Szczesny. Sul capovolgimento di fronte arriva il meritato pareggio della Roma: Totti sulla trequarti serve Salah sul filo del fuorigioco, l'egiziano a tu per tu con Mirante questa volta non sbaglia. Per Salah è il 12° centro stagionale. Il numero 10 giallorosso è ispirato e prova a spingere i suoi, suo un destro dai 25 metri centrale deviato in angolo da Mirante. Con Pjanic, Totti e Perotti la qualità sulla trequarti giallorossa cresce a dismisura e il Bologna viene messo alle corde. I ragazzi di Donadoni però non mollano nulla e anzi trovano anche la forza di affacciarsi in un paio di circostanze dalle parti di Szczesny. Nell'assalto finale ci provano ancora Salah con un sinistro dal limite di un soffio a lato e Perotti con un destro di controbalzo da centro area spara alto. Il risultato però non cambia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Calcio, Roma: Fratelli Rossetti diventa Formal Shoes Partner

Le calzature saranno personalizzate con il nome di ogni giocatore

Roma - Napoli

Serie A, Napoli tenta prima fuga: Insigne gol, Roma battuta 1-0

Alla squadra di Sarri basta un gol di Insigne nel primo tempo per avere ragione sulla squadra di Di Francesco