Domenica 27 Agosto 2017 - 23:45

Serie A, prima gioia Lazio. Samp inguaia Pioli, Spal beffa Udinese

Non sono mancate le sorprese negli incontri serali che hanno completato la seconda giornata di campionato

Chievo Verona - Lazio

Prima gioia per la Lazio, il colpo della Sampdoria lascia a zero la Fiorentina, la Spal riassapora il successo in A dopo 49 anni. Non sono mancate le sorprese negli incontri serali che hanno completato la seconda giornata di Serie A. I biancazzurri di Inzaghi faticano ma trovano il primo successo espugnando in extremis 2-1 il campo del Chievo. Al Bentegodi Immobile sblocca il risultato all'11, i gialloblù replicano con Pucciarelli al 34'. Ad un minuto dalla fine arriva il meraviglioso gol-vittoria firmato da Milinkovic-Savic. La Lazio sale a quota 4, il Chievo resta a 3.

Ancora a secco di punti la Fiorentina, che dopo il ko all'esordio a San Siro contro l'Inter viene battuta al Franchi (1-2) dalla Sampdoria che resta così a punteggio pieno. I blucerchiati colpiscono i viola con un uno-due micidiale firmato Caprari (23')-Quagliarella (35'). Nella ripresa la formazione di Pioli dimezza lo svantaggio con Badelj ma la rimonta non si completa, anche perché i padroni di casa si scontrano contro un ottimo Puggioni nell'assedio. Sorpresa Spal: gli estensi trovano il primo successo del loro storico ritorno in Serie A. A farne le spese l'Udinese, superata 3-2. Borriello firma il vantaggio dei padroni di casa al 25' e nella ripresa serve l'assist per il raddoppio di Lazzari (34'), rete convalidata dalla Var. I friulani hanno la forza per rimontare con Nuytinck (72') e il rigore di Thereau a tre minuti dalla fine, anch'esso deciso dalla moviola in campo. In pieno recupero, però, Rizzo regala i tre punti a Semplici. Finisce invece a reti inviolate Crotone-Verona.
 

Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FOTO EMBLEMATICHE PROBLEMI CALCIO IN ITALIA

Diritti tv, altra fumata nera in Lega A: non passa risoluzione con MediaPro

I cinque club astenuti hanno chiesto di aggiornare la discussione a lunedì 28 maggio

FBL-ITA-CUP-JUVENTUS-MILAN-FINAL

Calcio, dai 9 scudetti al record imbattibilità: i numeri di Buffon

Oltre 20 anni di carriera iniziata a Parma e 17 stagioni con la Juve con cui ha ottenuto 19 trofei: nessun bianconero ha fatto meglio di lui

Atalanta - Genoa

Calciomercato, Inter punta Ilicic. Perin dice sì a Juve

L'accesso alla Champions potrebbe determinare il futuro di Mauro Icardi