Domenica 15 Gennaio 2017 - 15:00

Serie A: Napoli-Pescara 3-1, vincono Roma e Lazio

Poker del Sassuolo col Palermo

Udinese - Roma

Squadre in campo per gli appuntamenti delle 15 della 20/a giornata di Serie A. Occhi puntati su Roma e Napoli.

LA DIRETTA

NAPOLI-PESCARA 3-1

I partenopei si aggiudicano il match

94' Il Pescara accorcia le distanze con rigore di Caprari

86' Tris del Napoli con Mertens

80' Espulso il tecnico del Pescara Oddo

49' Bis del Napoli con Hamsik

47' Napoli in vantaggio con Toninelli

 

UDINESE-ROMA 0-1

La Roma si aggiudica il match

Occasione per la Roma dal dischetto (17') ma Dzeko sbaglia tutto

Nainggolan a segno all11': giallorossi in vantaggio

 

LAZIO-ATALANTA 2-1

La Lazio vince in casa per 2-1

80' Espulso il tecnico dell'Atalanta Gasperini

67' Gol di Immobile su rigore, la Lazio passa in vantaggio

Pareggio della Lazio allo scadere del primo tempo: rete di Milinkovic

Inzaghi espulso per proteste al 44'

Petagna porta in vantaggio l'Atalanta al 20'

 

SAMPDORIA-EMPOLI 0-0

Il match finisce a reti inviolate

Occasione sprecata per l'Empoli: Mchedlidze fallisce il rigore

 

SASSUOLO-PALERMO 4-1

Il Sassuolo vince in casa col Palermo

83' Poker del Sassuolo con Politano

66' Tris del Sassuolo con Matri

Neroverdi raddoppiano: Ragusa a segno al 23'

Sassuolo recupera: ci pensa Matri al 14'

Palermo avanti all8': gol di Quaison

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter - Roma

Dzeko verso il Chelsea tra dubbi e ripensamenti. Inter Rafinha è ufficiale

Continua la trattativa della Roma con i "Blues": sembra vicina l'intesa sul prezzo, ma il giocatore non sarebbe del tutto sicuro

Diritti tv, fumata nera in Lega. Tavecchio: "Obiettivo base d'asta"

Tutte le offerte erano al di sotto della soglia di un miliardo e 50 milioni di euro a stagione. Venerdì una nuova assemblea

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, un ticket con Gravina? Tommasi non lo esclude

Grandi manovre verso il voto del 29. Tutti cercano di evitare elezioni con tre candidati. Nicchi (arbitri): "In quel caso, non voteremmo"