Domenica 12 Marzo 2017 - 17:15

Serie A, il Napoli dimentica il Real e riparte: 3-0 al Crotone

I tre punti consentono alla squadra di Sarri di salire a 60 punti, scavalcando momentaneamente la Roma

Serie A, Napoli dimentica Real e riparte: 3-0 al Crotone

Finita l'avventura stagionale in Champions, il Napoli riprende in campionato la marcia per ritornarci l'anno prossimo. Il 3-0 rifilato al Crotone al San Paolo è il successo che serviva per ripartire e scacciare, almeno in parte, la delusione post-Real: lo firmano Insigne con una doppietta, uno su rigore, e Mertens anch'egli a segno su penalty. Gara sostanzialmente senza storia, troppo fragile la squadra di Nicola per provare il colpaccio anche se i calabresi penultimi in classifica hanno creato un paio di occasioni per segnare e non hanno affatto sfigurato al cospetto di un avversario nettamente superiore. I tre punti consentono alla squadra di Maurizio Sarri di salire a 60 punti, scavalcando momentaneamente la Roma impegnata stasera a Palermo. Resta lontanissima la Juventus, a -10.

Sarri regala spazio a Pavoletti nel tridente completato da Callejon e Insigne, Milik resta in panchina. A riposo anche Albiol, è Chiriches ad affiancare Koulibaly nel cuore della difesa. A centrocampo riproposto Jorginho. Nicola si affida al tandem d'attacco Falcinelli-Trotta. Come prevedibile è il Napoli ad impossessarsi della manovra con il consueto giro palla. Callejon impegna subito Cordaz con un insidioso tiro cross, subito dopo lo spagnolo spreca l'ottimo invito di Insigne fallendo la deviazione in scivolata. Anche il numero 24 azzurro si fa vedere con un destro a giro sventato dal portiere ospite. Chance pure per Strinic, che prova con il sinistro ma centra l'esterno della rete, ma il Crotone c'è e spaventa i partenopei con un diagonale di Trotta che si spegne a lato di un soffio. Per gli azzurri non è facile scardinare una difesa molto attenta a chiudere tutti i varchi, e serve un rigore per sbloccare il match poco dopo mezz'ora: Sampirisi tira giù Insigne in area, Mariani indica il dischetto. Trasforma lo stesso attaccante campano, 1-0 al 32'. In chiusura di tempo potrebbe raddoppiare Callejon dopo l'assist di Insigne, ma da due passi si fa sbarrare la strada da Cordaz. Ci prova anche Rog, con una conclusione in corsa con palla oltre la traversa.

In apertura di ripresa i calabresi chiamano Reina all'intervento: il portiere spagnolo devia in angolo il tentativo di Falcinelli. Il Napoli riprende la caccia al gol della sicurezza, lo sfiora di testa Pavoletti sullo splendido cross di Koulibaly. Nicola protesta vivacemente nel chiedere il secondo giallo per Rog e viene allontanato. E' un altro rigore a concretizzare il raddoppio della squadra di Sarri: punito l'intervento di Dussenne ai danni di Hamsik, l'esecuzione di Mertens, subentrato a Pavoletti, è perfetta (21'). Il Napoli chiude i giochi tre minuti dopo, con Insigne che prima di lasciare spazio a Giaccherini scatta sul lancio perfetto di Jorginho e giunto al cospetto di Cordaz lo trafigge: 3-0. Azzurri vicini al poker con un pasticcio dello sciagurato Sampirisi, che calcia pericolosamente addosso ad Hamsik con palla che sfiora il palo, e poi con uno spunto personale di Martens che in scivolata trova l'opposizione di Cordaz. Missione compiuta.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter  - Fiorentina  - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Serie A, Inter: doppio Icardi e Perisic. Milan 3-0 su Crotone / FINALE

Atalanta-Roma 0-1 (giocata alle 18), Bologna-Torino 1-1, Crotone-Milan 0-3, Inter-Fiorentina 3-0, Lazio-Spal 0-0, Sampdoria-Benevento 2-1, Sassuolo-Genoa 0-0, Udinese-Chievo 1-2

Hellas Verona - Napoli

Napoli: silenzio, concentrazione e lavoro in vista del Nizza

Prosegue il silenzio stampa voluto dal club di De Laurentiis, un modo per caricare l'ambiente in vista dell'appuntamento più importante

Juventus - Cagliari

I tifosi commentano il Var tra polemiche e ironia. 1-0 per Buffon

Il parere degli appassionati sull'esordio del VAR

Cagliari - Torino

Calciomercato, Borriello alla Spal. Chelsea punta Candreva

Borriello lascia il Cagliari ed è subito polemica