Domenica 20 Agosto 2017 - 23:15

Serie A, Milan cala il tris a Crotone: Kessié, Cutrone e Suso gol

La risposta di Vincenzo Montella alle vittorie delle altre grandi

F.C Crotone - A.C. Milan - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Kessié, Cutrone e Suso gol. Il nuovo Milan sbanca Crotone al debutto in Serie A. Dopo 4' Ceccherini si fa espellere (Var decisivo), l'ex Atalanta apre le danze su rigore, poi arrivano le reti del baby bomber, che piace tanto proprio ai calabresi, e del folletto spagnolo. Finisce 3-0: è la risposta di Vincenzo Montella alle vittorie delle altre grandi. Quattro cambi nel Milan rispetto alla vittoria con lo Shkendija in Europa League: Musacchio e Rodriguez in difesa al posto di Zapata e Antonelli, accanto a Bonucci e Conti. In mezzo al campo in fase di regia Locatelli sostituisce Montolivo e agisce con Kssié e Calhanoglu. Là davanti spazio al baby Cutrone (André Silva in panchina) affiancato da Suso e Borini, in attesa di vedere all'opera l'ex viola Kalinic, annunciato nel tardo pomeriggio dai rossoneri.

Il Crotone risponde con un 4-4-2, in cui Budimir e Trotta fanno coppia in attacco. La partita cambia già dopo due giri d'orologio: Locatelli serve Calhanoglu, che imbecca Cutrone, disturbato in area. Rigore per i rossoneri e giallo per Ceccherini. Poi l'intervento del Var: Mariani rivede l'azione in un paio di minuti ed espelle il difensore. Pitagorici in dieci: gara in salita. Kessié si presenta sul dischetto e segna il primo gol in campionato per il nuovo Milan. Dussenne in campo, finisce già la partita di Trotta. Poco dopo, Suso premia il taglio di Borini, che impegna Cordaz sul primo palo. Ci prova anche il solito Kessié, ma la difesa dei pitagorici si salva.

La reazione dei padroni di casa al 17': Budimir si libera di Bonucci in area ma di testa tira alle stelle. Dall'altra parte, Suso illumina, va sul fondo e mette in mezzo, Cutrone brucia Dussenne e di testa raddoppia. I ragazzi di Nicola non sono già negli spogliatoi: sempre Budimir lavora di fisico, supera Bonucci e chiama Donnarumma alla parata. Ancora, Conti serve Kessié, che con un bolide costringe Cordaz a un intervento di forza. Al 23' altro giro, altra corsa per il festival del gol rossonero: scambio di favori fra Cutrone e Suso, con lo spagnolo bravo a sfruttare la sponda dell'attaccante e a bucare il portiere con un mancino nell'angolo.

La squadra di Montella non si accontenta e, come già successo in Europa League tre giorni fa contro i macedoni dello Shkendija, continua a farsi vedere in avanti. A 6' dall'intervallo, Cutrone cade in area a contatto con Mandragora, indietreggiato in difesa. La palla finisce sui piedi di Conti, la cui mira è imprecisa e il tiro finisce alto. Poi si spengono alcuni dei riflettori dell''Ezio Scida' e le squadre si concedono una pausa per rinfrescarsi. L'avvio di ripresa dimostra che il Crotone non ha voglia di uscire con le ossa completamente rotte dal debutto in questo campionato. Infatti, pronti, via e Donnarumma vola alla Superman, con il pugno in volo, per mandare via dalla porta. I ragazzi di Nicola provano a buttarsi in avanti e Nalini rileva uno spento Rohden.

Dall'altra parte, André Silva al debutto in Serie A: prende il posto di un super Cutrone. Ancora, Conti lascia la fascia destra ad Abate e Izco sostituisce un rivedibile Stoian. E, al 73', Cordaz con una grandissima parata strozza la gioia del gol nella gola di André Silva. Allora, José Mauri si prende le chiavi del centrocampo da Locatelli cinque minuti dopo. E proprio José Mauri si fa vedere con un gran destro respinto sul fondo dal portiere. Il cronometro scorre, il Milan tira un attimo il freno in vista del ritorno di Europa League di giovedì prossimo contro lo Shkendija e il Crotone alla prossima contro il Verona. Ma c'è ancora tempo per il secondo atto del duello fra André Silva e Cordaz: botta di destro del primo e paratona del numero 1 dei pitagorici. Poco dopo il portoghese si fa spazio in area ma conclude sul fondo. Nel finale, Budimir sorprende Bonucci ma con il sinistro non trova la porta. La partita si chiude con un bel guizzo di Donnarumma su Barberis. Tris e sorriso Milan, Crotone alle corde.

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A.C. Milan, sessione di allenamento pomeridiano

Milan al San Paolo per sfatare tabù grandi. Montella: "Abbiamo nostre carte"

I rossoneri puntano a strappare un risultato positivo all'ombra del Vesuvio per invertire il trend negativo

Sassuolo vs Milan  - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Sassuolo-Milan 0-2, le pagelle: Suso insostituibile

I voti ai giocatori protagonisti del posticipo della dodicesima giornata di campionato

Sassuolo vs Milan  - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2017-18

Romagnoli e Suso salvano Montella: Milan affossa Sassuolo 2-0

Con questa vittoria il Milan è ora settimo in classifica a -4 dal sesto posto occupato dalla Sampdoria