Domenica 10 Gennaio 2016 - 17:15

Serie A, Maccarone fa volare Empoli: Toro ko 1-0 e fischiato

Torino nel baratro, Empoli rivelazione della serie A

Torino - Empoli

Torino nel baratro, Empoli rivelazione della serie A. L'1-0 dell'Olimpico lo certifica, i granata, alla terza sconfitta di fila, avevano sognato un girone d'andata assai diverso: dopo 18 giornate (e una gara da recuperare), le vittorie sono solo 6, troppo poco per Ventura. Il tecnico ha forse le sue colpe. Il Torino avrebbe bisogno di peso in attacco, ma l'allenatore tiene in panchina Maxi Lopez, l'attaccante più in palla, e Quagliarella, fischiato dai tifosi granata per la mancata esultanza del San Paolo, preferendo Martinez con Belotti. Il venezuelano, però, si dimostrerà poco efficace, fallendo davanti a Skorupski le uniche due (ottime) palle gol create dal Toro nel primo tempo.

Due occasioni davvero ghiotte anche per l'Empoli: destro a giro di Saponara fuori di poco e traversa di Mario Rui su punizione. Giampaolo, però, non è evidentemente soddisfatto dei suoi e nella ripresa inserisce Pucciarelli e Croce per dare vivacità ai toscani. Ci riesce: all'11' proprio Pucciarelli dà il via all'azione che porta all'1-0 di Maccarone, bravo a infilare la palla tra le gambe di Padelli. Andato sotto, il Torino sbanda e solo Padelli evita il tracollo, rimediando a un errore di Moretti con un parata decisiva su Saponara. Il Toro davanti crea poco o nulla: solo al 95' Glik, su angolo, sfiora il gol di testa, ma la palla finisce fuori. Tre fischi dell'arbitro, molti di più dal pubblico sul Toro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Torino

EuroAtalanta va: battuto Toro, Milan scavalcato al sesto posto

Successo preziosissimo e meritato per la banda Gasperini, che passa in vantaggio con Freuler, subisce il pari granata di Ljajic e trova il gol-vittoria con Gosens

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni