Domenica 08 Novembre 2015 - 17:00

Serie A, Juve espugna Empoli e ottiene seconda vittoria di fila

Colpo bianconero al Castellani: segna anche Mandzukic

Empoli -Juventus

Empoli, 8 nov. (LaPresse) - La Juventus si impone per 3-1 in casa dell'Empoli nella dodicesima giornata della Serie A e prosegue nella sua faticosa risalita verso le zone alte della classifica. I bianconeri per la prima volta nella stagione vincono la seconda partita consecutiva dopo il Derby contro il Torino e agganciano Lazio e Atalanta a quota 18 punti in classifica. Il problema per la squadra di Allegri è che davanti Roma e Inter non perdono colpi, così la distanza dal vertice resta sempre di 9 punti. Il primo gol stagionale in campionato di Mario Mandzukic, il raddoppio di Evra e il quinto centro di Dybala (gol viziato da fuorigioco) consentono alla Juve di ribaltare l'iniziale vantaggio toscano con Maccarone. L'Empoli vede interrotta una serie di tre risultati utili consecutivi e resta a 14 punti, il tecnico Giampaolo può però consolarsi comunque con la buona prova dei suoi ragazzi.

 

Juve al Castellani a caccia della seconda vittoria di fila per la prima volta in stagione. Allegri schiera un 4-3-3 con Lichtsteiner ed Evra terzini, Khedira recupera e gioca a centrocampo con Pogba e Marchisio. In avanti Cuadrado, Mandzukic e Morata. L'Empoli si affida invece al solito modulo con Saponara trequartista alle spalle di Maccarone e Pucciarelli. La Juve è subito pericolosa in avvio con Mandzukic che in spaccata, su assist di Cuadrado, manda la palla di poco sul fondo. Come capita però troppo spesso dall'inizio del campionato, alla prima occasione i bianconeri passano in svantaggio: al 18' Bonucci rinvia addosso a Saponara, la palla arriva sui piedi di Maccarone che controlla e scarica un destro rasoterra dai 20 metri. Sulle ali dell'entusiasmo, i toscani sfiorano il raddoppio prima con Maccarone dal limite. La Juve non ci sta e in meno di cinque minuti dopo la mezzora ribalta il risultato: al 33' su colpo di testa di Cuadrado nell'area piccola Mandzukic in spaccata questa volta non spaglia e firma l'1-1. Al 37' su angolo di Cuadrado, perfetto colpo di testa di Evra per il gol del 2-1.

 

Inizio di secondo tempo di marca empolese: la squadra di Giampaolo sfiora subito il pari con Maccarone, fermato in uscita disperata da Buffon. Il portiere bianconero rischia grosso una decina di minuti dopo quando esce dall'area e abbatte Pucciarelli, per l'arbitro è solo ammonizione. Sulla punizione di Maccarone, si crea una mischia in area sbrogliata da Mandzukic. Allegri cambia l'assetto della squadra inserendo Chiellini per Cuadrado e successivamente Dybala per Morata. Con un lungo possesso palla a centrocampo la Juventus prova ad addormentare il gioco e a 7' dalla fine chiude la partita con il gol del 3-1 firmato proprio dal neo entrato Dybala che ribadisce in rete una conclusione di Mandzukic respinta dal palo. L'azione del gol bianconero è però viziato da un netto fuorigioco iniziale di Lichtsteiner non ravvisato dall'arbitro. Di fatto la partita finisce qui, successo importantissimo per i bianconeri in ottica classifica.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino Fc vs Napoli

Serie A, le pagelle di Torino-Napoli 1-3: Hamsik da record

Tra i granata si salva Belotti, male Burdisso

Torino Fc vs Napoli

Serie A, Napoli tris e primato: il Toro cade 3-1 in casa

La squadra di Sarri approfitta del tonfo interno dell'Inter e torna in vetta

Inter  vs Udinese

Serie A, le pagelle di Inter-Udinese 1-3: De Paul trascina i friulani

Icardi strappa un sei e mezzo, Perisic sottotono

Inter  vs Udinese

Serie A, l'Udinese espugna San Siro: primo ko per l'Inter, non basta Icardi

Pesa la prima sconfitta stagionale, e ora la squadra di Spalletti rischia di perdere dopo solo due turni il primato in classifica