Domenica 06 Novembre 2016 - 18:00

Serie A, tris dell'Inter contro Crotone. Fiorentina-Samp 1-1

Prima in campionato per Vecchi, tecnico nerazzurro dopo l'esonero di De Boer

Inter - Crotone

L'Inter piega 3-0 nel finale il Crotone nella gara valida per la dodicesima giornata di Serie A. Succede tutto nella ripresa. Perisic sblocca il risultato al 39', Icardi firma una doppietta al 43' su rigore e al 48'. I nerazzurri salgono così a 17 punti, mentre i calabresi restano fermi a 5. E' terminata 1-1 la sfida del 'Franchi' tra Fiorentina e Sampdoria, gara valida per la dodicesima giornata di Serie A. Al vantaggio di Bernardeschi al 37' del primo tempo replica Muriel di testa al 12' della ripresa. I viola salgono così a 17 punti, mentre i blucerchiati avanzano a 15.
 

DIRETTA (premi F5 per aggiornare)

INTER-CROTONE 3-0

90'+2' GOL INTER Girata di prima di Icardi su cross dalla destra va a segno

90'+2' Annullato gol Icardi per fuorigioco

88' GOL INTER Icardi su rigore porta i nerazzurri al raddoppio

83' GOL INTER Perisic con un bel tiro, diagonale e rasoterra, insacca

72' Esce Trotta ed entra Crisetig nel Crotone

71' Ammonito il crotonese Rosi

64' Esce Banega entra Eder

59' Colpo di testa di Icardi di poco a lato

48' Occasione per Murillo, colpo di testa fuori di un soffio

31' Gol annullato a D'Ambrosio per fuorigioco

20' Esce Ranocchia entra Murillo

14' Ammonito Mesbah

11' Ammonito Ranocchia, infortunato

Formazioni

Inter: Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Santon; Candreva, Joao Mario, Brozovic, Perisic; Banega; Icardi. A disp. Carrizo, Berni, Andreolli, Murillo, Felipe Melo, Nagatomo, Kondogbia, Gnoukouri, Biabiany, Eder, Jovetic, Gabigol. All. Vecchi.

Crotone: Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Mesbah; Capezzi, Barberis, Rohden; Palladino, Trotta, Falcinelli. A disp. Cojocaru, Festa, Sampirisi, Dussenne, Martella, Crisetig, Salzano, Dos Santos, Simy, Fazzi, Nalini, Tonev. All. Nicola.

Arbitro: Calvarese di Teramo.
 

 

FIORENTINA-SAMPDORIA 1-1

71' Esce Sala entra Pereira nella Samp mentre nella Fiorentina esce Badelj entra Carlos Sanchez

71' Ammonito Badelj

64' Punizione di Bruno Fernandes parata da Tatarusanu

65' Esce Tello entra Federico Chiesa nella Fiorentina

62' Ammonito Milic

57' GOL SAMPDORIA Gol di testa di Muriel grazie a cross di Regini

46' Esce Linetty entra Praet nella Samp

45' Ammonito Gonzalo Rodriguez

37' Gol annullato a Kalinic per fuorigioco

36' GOL FIORENTINA Tiro-cross di Bernardeschi che finisce in rete

19' Occasione Fiorentina. Bernardeschi crossa verso Kalinic che di testa manda il pallone a poca distanza dai pali

6' Gran tiro dalla distanza da Rodriguez ma conclusione non precisa

Formazioni

Fiorentina: Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Tello, Borja Valero, Badelj, Milic; Bernardeschi, Ilicic; Kalinic. A disp. Lezzerini, Dragowski, Salcedo, Diks, De Maio, Cristoforo, Sanchez, Vecino, Olivera, Zarate, Chiesa, Babacar. All. Sousa.

Sampdoria: Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel. A disp. Tozzo, Krapikas, Krajnc, Dodò, Pedro Pereira, Eramo, Praet, Cigarini, Alvarez, Budimir, Schick, Djuricic. All. Giampaolo.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Del Piero scherza: Ronaldo via dal Real? Alla Juve c'è posto

Del Piero scherza: Ronaldo via dal Real? Alla Juve c'è posto

Parlando della finale di Champions, l'ex numero 10 bianconero ha detto: "Coppa maledetta, lo è per la storia. Speriamo di vincerla un'altra volta"

Bernardeschi in Europei UEFA Under 21:  Italia vs Germania

Europei Under 21, Germania sconfitta 1-0: l'Italia vola in semifinale

Un gol di Bernardeschi e la vittoria della Danimarca sulla Repubblica Ceca regalano la qualificazione

Italia Under 21 - Mister Di Biagio e Federico Bernardeschi in conferenza

Europei U21, Di Biagio ci crede: Italia può battere Germania

Gli Azzurrini sono chiamati all'impresa a Cracovia per sperare nella qualificazione alle semifinali

Euro Under 21, Pellegrini ci crede e sprona l'Italia: Destino è nelle nostre mani

Under 21, Pellegrini ci crede e sprona l'Italia: Destino è nostro

Dopo la pesante sconfitta con la Repubblica Ceca, la squadra volta pagina e si prepara alla sfida con la Germania