Domenica 10 Dicembre 2017 - 17:15

Serie A, il Napoli non sa più vincere: è 0-0 con Fiorentina

Poca lucidità degli attaccanti azzurri in fase offensiva bloccati anche da un'ottima Fiorentina

Napoli - Fiorentina

Squadra spenta e poco brillante. Niente sorpasso in classifica per il Napoli di Maurizio Sarri, costretto a pareggiare 0-0 contro la Fiorentina questo pomeriggio allo stadio San Paolo, risultato che tiene gli azzurri ancora a -1 dall'Inter capolista. Una gara chiusa quella di oggi, che ha mostrato ancora una volta la poca lucidità degli attaccanti in fase offensiva, con Mertens e soprattutto Callejon lontani dalla loro forma migliore, bloccati anche da un'ottima Fiorentina soprattutto nella prima frazione di gioco.

MEGLIO LA VIOLA - Pronti via il Napoli inizia il solito possesso palla avvolgente, attaccando con forza e andando vicina al vantaggio al 7' con Mertens, che sguscia via ai difensori e serve un ottimo pallone per Jorginho, ma l'italo-brasiliano calcia alto dal limite dell'area di rigore. Pochi minuti dopo è la Fiorentina a sfiorare il gol con una grande percussione di Thereau finalizzata in rete da Simeone, ma l'azione è annullata dall'arbitro Fabbri per evidente fuorigioco; più passano i minuti e più il Napoli diminuisce il pressing, consentendo così ai viola di guadagnare campo e sfiorare ancora la rete con un diagonale di Benassi neutralizzato da Pepe Reina. Il match prosegue a ritmi lenti, con tanti errori d'impostazione e poca incisività da parte della squadra di casa, tanto che le palle gol più importanti sono ancora di marca Fiorentina, con Simeone che per ben due volte conclude a rete ma trova l'attenta risposta del portiere spagnolo, prima del fischio di Fabbri che chiude la prima frazione.

PALO DI PIOTR - Nel secondo tempo è di nuovo il Napoli a partire forte con un gran taglio di Zielinski, che sfrutta l'assist di Allan ma col sinistro calcio alto sopra la testa di Sportiello. Poi al 55' ecco la grande occasione per gli azzurri: palla illuminante di Mertens ancora per Zielinski, che stoppa e calcia di sinistro, ma il suo tiro colpisce prima il portiere viola e poi il palo, terminando poi la sua corsa in calcio d'angolo. Ora il Napoli sembra crederci sul serio e sfiora il gol prima con un gran destro dalla distanza di Hamsik, di poco a lato, e poi con un colpo di testa di Callejon, alto sopra la traversa; al minuto 70 è invece Mertens a divorarsi il vantaggio, sparando addosso a Sportiello a pochi passi dalla porta, segno ulteriore della poca lucidità dei partenopei in zona gol. Nell'ultimo quarto d'ora Sarri prova a dare una scossa inserendo Ounas e Rog, ma la squadra di Pioli si difende con ordine e alla fine tiene il prezioso 0-0, un pareggio che serve più ai viola che al Napoli, ora ad un solo punto di vantaggio dalla Juventus di Allegri e con Roma e Lazio sempre in agguato. 

Scritto da 
  • Vincenzo Guarcello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Napoli

Napoli, Koulibaly carico: "Juve avvisata, vogliamo lo scudetto"

Il difensore assicura: "Sono pronto a firmare a vita"

Bologna vs Sampdoria

Verdi dice di no al Napoli: "Voglio restare al Bologna"

Il giocatore: "Ho avuto momenti di tentennamento, poi sono tornato sulla mia strada"

Genoa - Napoli

Napoli, Ghoulam-Milik-Verdi: un tris per sognare il tricolore

Tre pedine diverse, ma dal peso specifico enorme, ognuna fondamentale a suo modo per contribuire alla corsa verso lo scudetto

Serie A - Napoli vs Sampdoria

Napoli, Hamsik: "Scudetto? E' la speranza di tutti. Ce lo meritiamo"

Il capitano azzurro giura amore eterno al club partenopeo: "Le offerte ricevute da Juventus e Milan? Non ho mai vacillato. Chiuderò qui la mia carriera"