Sabato 19 Novembre 2016 - 17:15

Serie A, Gobbi stende Cagliari, Chievo torna a vincere

Sardi sempre più in crisi: quattro le sconfitte nelle ultime cinque gare

Serie A, Gobbi stende Cagliari, Chievo torna a vincere

Boccata d'ossigeno per il Chievo, che dopo l'ottima partenza in campionato ritrova un successo che mancava da cinque giornate battendo 1-0 in casa un Cagliari sempre più in crisi (sono quattro le sconfitte nelle ultime cinque gare) nell'anticipo della tredicesima giornata di Serie A. In una partita giocata sul filo dell'equilibrio è la bella giocata in avvio ripresa di Gobbi a far pendere la bilancia, e i tre punti, in favore dei veneti.

Rispetto alle indicazioni della vigilia Rastelli cambia le carte in tavola: Sau e Borriello si accomodano in panchina, in campo dal 1' Giannetti e Farias, con Di Gennaro nelle vesti di suggeritore. Dalla parte opposta i padroni di casa scendono in campo con un 4-3-1-2 con Floro Flores e Pellissier in attacco. L'attaccante campano però si fa male dopo pochi minuti: al suo posto Meggiorini. La gara parte in sordina: entrambe le squadre, complice il momento difficile, sembrano più intenzionate a non prendere gol piuttosto che a farlo. Prima emozione al 12': punizione interessante di Di Gennaro e colpo di testa alto sopra la traversa di Giannetti. Dalla parte opposta ci prova, sempre di testa, Pellissier. Alla mezz'ora altra occasione per i clivensi. Di Gennaro perde un brutto pallone nella propria tre quarti, Meggiorini si ritrova il pallone tra i piedi ma il suo esterno finisce comodo tra le braccia del portiere. Finale di frazione di marca clivense. Pellissier sbuca alle spalle di Salamon sul secondo palo e di testa manda alto.

In avvio ripresa si sblocca il risultato. Gobbi triangola con Castro, entra in area evita l'intervento in scivolata di Murati e di sinistro trafigge Storari. Il gol subito non sembra svegliare il Cagliari, che fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Sorrentino. Dalla parte opposta tentativi velleitari di Meggiorini e Radovanovic. Al 18' Bruno Alves cerca di scuotere i suoi con un calcio di punizione di pochissimo a lato, ma è il Chievo ad avere la palla gol migliore per il raddoppio. Cross di De Guzman e colpo di testa di Castro, lasciato colpevolmente solo, fuori di un niente. Nel finale Rastelli si gioca il tutto per tutto inserendo prima Isla e infine Borriello per un Cagliari a trazione anteriore. Al 27' Gamberini salva su Di Gennaro, poco dopo è proprio Borriello a calciare a lato. L'ultima opportunità capita sui piedi di Farias, anche in questo caso impreciso. Il Chievo vince e torna a muovere la classifica, il Cagliari invece riparte dopo la sosta con il piede sbagliato.

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nicchi: Far parlare arbitri? Dopo polemiche, fatto passo indietro

Nicchi: Far parlare arbitri? Dopo polemiche, fatto passo indietro

"Una domenica finalmente tranquilla per gli arbitri? Speriamo ne arrivino tante di queste giornate"

Il Bologna cala il poker, doppio Dzemaili: il Chievo si inchina

Il Bologna cala il poker, doppio Dzemaili: il Chievo si inchina

La squadra di Donadoni vince 4-1 in rimonta e ritrova il feeling coi suoi tifosi

Serie A, Lazio frena a Cagliari: attacchi a secco al Sant'Elia 0-0

Serie A, Lazio frena a Cagliari: attacchi a secco al Sant'Elia 0-0

Biancazzurri brutti e sottotono che non approfittano del mezzo passo falso dell'Inter

Cuadrado

LIVE Juve, subito Cuadrado! Fiorentina avanti con Kalinic

Le partite della domenica pomeriggio della 29esima giornata di Serie A