Domenica 19 Novembre 2017 - 23:15

Serie A, doppio Icardi affonda l'Atalanta: Inter a -2 dal Napoli

Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia della capolista scavalcando la Juventus al secondo posto

Inter - Atalanta

Mauro Icardi usa la testa e l'Inter supera a San Siro l'ostacolo Atalanta nel posticipo serale della 13/a giornata di Serie A. La squadra di Spalletti, reduce dal pareggio interno con il Torino prima della sosta, riprende a correre e si impone 2-0 sugli orobici grazie ad una doppietta del suo capitano nella ripresa. Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia del Napoli capolista scavalcando la Juventus al secondo posto raggiungendo quota 33. Due le lunghezze di ritardo dai partenopei.

Gara che dunque si decide dopo un primo tempo equilibrato e segnato da un'occasione per parte. I bergamaschi, privi di Freuler, Spinazzola e Caldara, si fanno vedere con un diagonale di Hateboer che si inserisce bene sulla verticalizzazione di Ilicic, Handanovic blocca. Ben più ghiotta quella che costruisce l'Inter, nella quale c'è Santon che non fa rimpiangere Nagatomo, con Icardi che, servito da un tacco di Borja Valero, resiste a Palomino ed arriva al cospetto di Berisha senza riuscire a superarlo. Nella ripresa l'argentino ci prova di testa sul suggerimento di Perisic, il portiere atalantino c'è. Niente può invece poco dopo quanto Maurito si libera dalla morsa di Cristante e svetta sulla punizione di Candreva, firmando il vantaggio (6').

Al quarto d'ora i tempi sono già maturi per il raddoppio. D'Ambrosio, tra i migliori dei suoi, ruba palla, pennella il traversone dal limite per la testa dello scatenato Icardi in anticipo su Toloi. Per l'attaccante sono 13 centri in altrettante partite. Una sentenza. Strada più che in discesa per la squadra di Spalletti che ora può gestire. L'Atalanta prova la reazione con una combinazione Orsolini-Petagna, subentrato ad Ilicic, Handanovic interviene in uscita. Ma contro questa solidissima Inter serve davvero di più. Altra prova di maturità superata da Spalletti. Il Napoli è nel mirino, i tifosi nerazzurri sono autorizzati a sognare il ritorno dei tempi d'oro. Gasperini si consola pensando all'Europa League dove finora la sua Atalanta non ha mai tradito: giovedì c'è l'Everton.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Lazio

Serie A, gol e spettacolo a Bergamo: Atalanta-Lazio 3-3 nel posticipo

Sugli scudi Ilicic e Milinkovic-Savic, autori di una doppietta a testa

Benevento - Spal

Serie A, Floccari ribalta Benevento: Spal, tre punti per la salvezza

La squadra di Semplici vince 2-1 in trasferta

Sampdoria vs Sassuolo

Serie A, il Sassuolo espugna Marassi: Matri beffa la Samp nel finale

Brutto scivolone interno per i blucerchiati, che perdono l'occasione per allungare sulle dirette concorrenti per la zona Europa League

Crotone - Chievo Verona

Serie A, Budimir lancia il Crotone: prima vittoria per Zenga, Chievo ko

Successo prezioso in ottica salvezza per i rossoblù