Sabato 26 Agosto 2017 - 20:15

Donsah e Var rovinano la festa al Benevento: Bologna passa 1-0

Annullato con la moviola in campo un gol al 98' di capitan Lucioni

Benevento Calcio vs Bologna Football Club 1909

Occasioni, super Mirante e la beffa al fotofinish con il Var. Succede di tutto alla prima in Serie A al Ciro Vigorito di Benevento, ma alla fine il Bologna vince 1-0. Decide un gol nella ripresa di Donsah: annullato con la moviola in campo un gol al 98' di capitan Lucioni.

Nei primi minuti parte forte il Benevento con Ciciretti molto attivo sulla destra, mentre i felsinei in avvio si affidano a lunghi lanci (non precisi però) per Destro.  Al 10' squillo Di Francesco sulla fascia mancina: il classe 94' salta con una magia Lucioni e mette in mezzo per Destro: si salvano i sanniti. Due minuti dopo occasione per il talentino Ciciretti: il suo destro al volo finisce altissimo su cross di D'Alessandro. Ancora gli Stregoni in evidenza con il colpo di testa di Lucioni che mette alto di poco su punizione dai 25 metri.  Da segnalare anche l'ingresso in campo dello svedese Helander per l'infortunato Maietta.

Al 23' cooling break per il gran caldo al Ciro Vigorito: nel primo spezzone buone idee di gioco per  gli uomini di Baroni, tra gli ospiti molta imprecisione e bassi ritmi. Qualche secondo prima della mezz'ora Destro da horror: l'ex Roma si ritrova a tu per tu con Belec dopo uno scivolone di Costa, ma spedisce colpevolmente a lato.  Il Benevento reagisce subito con il bomber Coda, che calcia da fuori centrale. Al 34' Verdi prova a sorprendere il portiere dei campani su calcio da fermo, mentre De Maio pochi secondi dopo va vicinissimo al vantaggio con un colpo di testa che finisce alto di pochissimo. Fase confusa di gara, con le due squadre molto attente dietro e con i buoni filtri in mediana di Donsah-Taider da un lato e Cataldi-Del Pinto dall'altra.  Prima dell'intervallo Ceravolo si gira in un fazzoletto e spara in diagonale con Mirante che lo mura bene.

Parte la ripresa e continua la positiva gara difensiva di Masina, mentre Donadoni chiede di più dalla panchina ai suoi uomini di qualità Verdi e Di Francesco. Al 10' Ciciretti spreca un buon contropiede e la reazione ospite è letale. Sul ribaltamento di fronte infatti Donsah lanciato da Di Francesco si fa 50 metri di campo, evita Costa e batte col destro Belec. Baroni butta subito dentro la punta Puscas per Ceravolo. Proprio l'ex centravanti scuola Inter cerca di raccogliere il traversone di Coda, ma esce bene Mirante e blocca la sfera. L'ex Salernitana ci prova di fisico ma Mbaye e Helander(ottima la sua gara) fanno ottima guardia. Dalle fasce piovono cross di Di Chiara e Venuti per le torri sannite, mentre Destro prova a far salire i suoi in una fase di stanca. Al 22' Belec salva tutto su una zampata volante di Verdi nata da una buona incursione targata Di Francesco. Il portiere ex Carpi è attento anche su una botta violenta dell'esterno ex Lanciano, davvero velenoso nella ripresa. I campani reagiscono con il numero 10 Amato Ciciretti: l'esterno si allarga a destra e calcia a giro di sinistro ma il tiro è impreciso. Al 30' esce invece di poco il sinistro di Coda, caparbio a girarsi al limite.

I sanniti premono con un 4-2-4 puro e D'Alessandro va vicinissimo al pari con un sinistro incrociato; Mirante però si supera deviando un diagonale rasoterra. Nel finale problema fisico anche per Calvarese: al suo posto il quarto uomo Chiffi. Negli otto minuti di recupero arrivano una mezza chance per Destro, tanti cross e il neoentrato Cissè che sbuccia da pochi passi. Al 56' Ciciretti si inventa una punizione da posizione impossibile ma Mirante risponde da campione. All'ottavo minuto di recupero esplode il Ciro Vigorito: Coda calcia al volo, il portiere respinge e Lucioni i n qualche modo sigla il pari. Il Var però annulla tutto per fuorigioco del capitano. Primi punti rimandati per Baroni, vittoria immeritata per Donadoni.

Scritto da 
  • Alessandro Banfo
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hellas Verona - Bologna

Serie A: Bologna espugna Verona 3-2, Pecchia al capolinea

La squadra di Donadoni interrompe una serie di quattro sconfitte di fila agganciando Fiorentina e Chievo a quota 17 punti

Inter - Atalanta

Serie A, doppio Icardi affonda l'Atalanta: Inter a -2 dal Napoli

Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia della capolista scavalcando la Juventus al secondo posto

Udinese - Cagliari

Serie A, il Cagliari passa a Udine: Joao Pedro trafigge i friulani

Dopo due vittorie consecutive, arriva lo stop (inatteso) per la squadra di Delneri, per i sardi seconda vittoria in trasferta

Benevento - Sassuolo

Serie A, Sassuolo passa al 94': Benevento resta ancora a quota zero

A spezzare i (piccoli) sogni dei sanniti un gol in pieno recupero di Peluso, quando l'1-1 sembrava ormai segnato