Mercoledì 25 Ottobre 2017 - 17:15

Serie A, Atalanta-Verona: la partita in diretta: 3-0

In campo a Bergamo per l'anticipo della decima giornata di campionato

Atalanta - Verona

Squadre in campo a Bergamo. L'Atalanta è 12esima in classifica con 12 punti (3 vittorie, 3 pari e 3 sconfitte). Il Verona è al terz'ultimo posto con 6 punti (1 vittoria, 3 pareggi, 5 sconfitte)

DIRETTA.

Finisce 3-0 per l'Atalanta. La squadra di Gasperini risale in campionato e dimostra che, in fondo, l'Europa non è una palla al piede. Un primo tempo alla pari con il Verona che si mangia alcune occasioni molto interessanti con il giovane Kean. Gasperini, negli spogliatoi, deve aver parlato chiaro: dagli spogliatoi esce una "Dea" completamente diversa. In pochi minuti, Freuler (migliore in campo) e Ilicic confezionano un uno-due micidiale per i veneti di Pecchia. Il Verona, secondo copione, sparisce dal campo e Kurtic chiude i conti. L'Atalanta centra la seconda vittoria consecutiva senza subire gol e sale a 15 punti in classifica. Il Verona è fermo a 6 (terz'ultimo posto in classifica).

II TEMPO

41' Zaccagni, entrato nel Verona al posto di Kean, vince un rimpallo al limite dell'area e si trova solo a tu per tu con Gollini che gli respinge la conclusione a colpo sicuro

38' Il Verona sembra ormai sparito dal campo. Peccato per gli uomini di Pecchia che avevano giocato un ottimo primo tempo. Atalanta padrona della partita

31' Nell'Atalanta entrano Vido per il Papu Gomez e Orsolini per Ilicic

29' Gol dell'Atalanta!!! Kurtic!!! 3-0. Papu Gomez da sinistra mette al centro per Kurtic che, liberissimo, devia in porta al volo

25' Nel Verona esce Hertaux ed entra il coreano Lee (ex Barcellona)

18' Nel Verona esce Cerci (non una buona partita la sua) ed entra Pazzini. Pecchia ci prova ma la sua squadra non sembra averne più e l'Atalanta imperversa. Gasperini fa entrare Kurtic al posto di Cornelius.

13' Gol dell'Atalanta!!! 2-0!!! Ilicic. De Roon recupera palla sulla sinistra e mette verso il centro. Ilicic aggancia al limite dell'area e spara di sinistra nell'angolino più lontano.

4' Gol dell'Atalanta!!! Freuler!!! 1-0. Grave errore di Bessa in fase di disimpegno al limite della sua area. Gomez lo preme, la palla arriva a Freuler che fa due passi e trafigge Nicolas in diagonale.

2' Ancora Kean solo in area. Riceve in posizione centrale, si gira e tira. Il suo movimento, però, è piuttosto lento e il tiro viene murato.

 

Un Verona che non ti aspetti tiene bene a testa all'Atalanta e non ruberebbe niente sr finisse i primi 45' in vantaggio. L'Atalanta attacca ma è più imprecisa e confusionaria del solito. Un gol per parte, entrambi annullati dal Var. Quello dell'Atalanta lo segna Freuler ma il merito è di Cornelius che riesce a tenere e a mettere in mezzo una palla difficilissima. Purtroppo per lui, il danese è partito in fuorigioco di centimetri. Più netta l'irregolarità del gol di Kean che è in fuorigioco quando tocca in porta il tiro di Verde dopo una parata eccezionale di Gollini sullo stesso Kean. Non è la solita Atalanta spumeggiante, ma non è neanche il solito Verona che le prende da tutti.

44' L'Atalanta ci prova in tutti i modi. Due calci d'angolo consecutivi. Sul secondo, De Roon ha la palla buon ma sbaglia la deviazione sul primo palo.

35' Gol del Verona!!!! Annullato di nuovo dal Var!!! Kean arriva a pochi passi da Gollini che fa una grande parata. Sulla respinta tira Verde a botta sicura, Kean devia in porta. Ma era in fuorigioco. Forse, se avesse lasciato passare il pallone, questo sarebbe entrato in porta comunque.

32' Gol dell'Atalanta!!! Freuler!!! Ma l'arbitro, prima concede, poi annulla su segnalazione del Var. Cornelius arriva in fondo, entra in area e mette al centro per Freuler che segna. Il Var dimostra che Cornelius era in fuorigioco di centimetro

31' Dopo un malinteso tra Gomez e Cornelius che sprecano una situazione interessante, Cerci entra in area da destra e tira a botta sicura. Pallone deviato

29' Ilicic si libera sulla fascia destra. Tiro cross centrle, facile per Nicolas.

25' Occasione Verona. Palla persa dai bergamaschi a metà campo. Cerci fugge centralmente, attira su di sé i difensori e mette un bel pallone sulla sinistra per Kean. Tiro basso da ottima posizione. Gollini devia bene, ma il tiro non era un granché

18' Freuler e Papu Gomez duettano al limite e riescono a servire Cornelius in area. Buona girata del danese: alta

15' Atalanta in pressione sulla destra. Toloi arriva fin quasi sul fondo e mette in mezzo una palla invitante che attraversa tutto lo specchio della porta.. Nessuno arriva in tempo alla deviazione.

12' Risponde l'Atalanta- Hateboer viene liberato sulla destra in area. Tiro potente, rimpallato da un difensore. Buona occasione

11' Il Verona recupera palla a metà campo. Caracciolo ci prova da lontano: alto

7' Risposta del Verona. Kean si trova solo al centro dell'area. Alto il tiro dal dischetto

6' Bell'azione del Papu Gomez. che mette al centro un pallone morbido. Respinta corta della difesa, legnata al volo di Toloi e grande risposta di Nicolas

 

FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Cornelius. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

VERONA (4-3-3): Nicolas; Fares, Heurtaux, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Fossati, Bessa; Cerci, Kean, Verde. Allenatore: Fabio Pecchia.​

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Assistenti: Tonolini di Milano e Di Liberatore di Teramo, quarto uomo Ros di Pordenone

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Spal

Rizzo replica a Cristante: Spal frena corsa Atalanta

Risultato tutto sommato corretto per quanto visto sul terreno bagnato di Bergamo

Cagliari -  Hellas Verona

Il Cagliari sorride: Ceppitelli-Faragò rimontano il Verona, 2-1

Tre punti per i sardi nella dodicesima partita di campionato

Hellas Verona - Inter

Inter non bella ma tosta. A Verona la nona vittoria

Borja Valero, Pazzini (su rigore) e Perisic per l'1-2 finale. Partita controllata ma non stravinta

Udinese - Atalanta

Bizzarri e Var fermano Atalanta: Udinese vince 2-1 in rimonta

Si ferma il magic-moment dell'Atalanta e fa festa l'Udinese