Lunedì 07 Novembre 2016 - 10:15

Sequestrato un immobile a Corona del valore di 2,5 milioni di euro

Eseguito un decreto da parte dei finanzieri della polizia tributaria di Milano

Sequestrato un immobile a Corona del valore di 2,5 milioni

I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Milano stanno eseguendo un decreto di sequestro, emesso dalla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano, di un immobile di pregio nel centro di Milano del valore stimato di circa 2,5 milioni di euro, riconducibile a Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi è in carcere dal 10 ottobre scorso per intestazione fittizia dei beni insieme alla sua collaboratrice Francesca Persi. Le investigazioni - svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano e dirette dal pm Alessandra Dolci della Dda di Milano - si sono sviluppate mediante approfondimenti - sotto il profilo bancario e finanziario - di elementi investigativi emersi anche nel corso di indagini di polizia giudiziaria in relazione a reati di natura fiscale e fallimentare connessi ad una società riconducibile a Corona per i quali l'uomo è stato già condannato in via definitiva. Le attività d'indagine hanno consentito di appurare come l'immobile sequestrato, nella piena disponibilità di Corona, fosse stato acquisito - previa intestazione formale ad un prestanome - con risorse finanziarie commesse della società fallita dell'ex re dei paparazzi, poi fallita.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

"In molti casi è stato accertato che viene utilizzato cemento impoverito", accusa l'ex procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara

Scossa di terremoto ad Ischia: danni e crolli

Ischia 'colpita' 12 volte: nel 1980 sisma più forte ma senza danni

Il terremoto del 28 luglio 1883 causò più di 2000 vittime perché capitò nel pieno della stagione turistica

Avaria in volo su aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Avaria in volo su un aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Momenti di paura a bordo: mentre sorvolava il mare è stato avvertito un forte rumore dal lato destro