Lunedì 04 Dicembre 2017 - 16:30

Senza pioggia per mesi: il 2017 è l'anno più secco di sempre

I dati del Cnr confermano che l'anno che si sta concludendo è stato il più arido mai registrato dal 1800

Allerta per la siccità in Spagna

Con l'inizio dell'ultimo mese dell'anno, si tirano le somme metereologiche di questo caldissimo 2017. Sarà un anno, secondo i dati del Cnr (Consiglio Nazionale delle Richerce), che resterà nella storia per la sua siccità: mai dal 1800 è stato registrato un anno più secco di quello che sta finendo. 

"A partire dal mese di dicembre del 2016 (primo mese dell'anno meteorologico 2017), - si legge sul sito ufficiale del Cnr - si sono susseguiti mesi quasi sempre in perdita: fatta eccezione per i mesi di gennaio, settembre e novembre, tutti gli altri hanno fatto registrare un segno negativo, quasi sempre con deficit di oltre il 30% e, in ben sei mesi, di oltre il 50%". "A conti fatti - continua la nota - gli accumuli annuali a fine 2017 sono risultati essere di oltre il 30% inferiori alla media del periodo di riferimento 1971-2000".

Per trovare un anno paragonabile al 2017 per quantità di pioggia, bisogna tornare indietro al 1945: anche in quell'anno ci furono 9 mesi su 12 pesantemente sotto media (il deficit fu -29%, quindi leggermente inferiore). 

Anche dal punto di vista delle temperature, il 2017 ha sfiorato il record. In Italia è stata registrata un'anomalia di +1.3°C al di sopra della media del periodo di riferimento convenzionale 1971-2000, chiudendo come il quarto più caldo dal 1800 ad oggi, pari merito agli anni 2001, 2007 e 2016. Più caldi del 2017 sono stati solo il 2003 (con un'anomalia di +1.36°C), il 2014 (+1.38°C rispetto alla media) e il 2015 che resta l'anno più caldo di sempre con i suoi +1.43°C al di sopra della media del periodo di riferimento.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Elena di Savoia visse mezzo secolo, dedicato a opere caritatevoli e filantropiche, che le fecero meritare la Rosa d'Oro della Cristianità

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone