Giovedì 15 Giugno 2017 - 08:30

'Scossa 5.1 a Macerata'. Ma è un errore tecnico dell'Ingv

Associato a un sisma nelle Marche un evento riferito alle Filippine

'Scossa 5.1 a Macerata'. Ma è un errore tecnico dell'Ingv

Una scossa fantasma spaventa nuovamente l'Italia. In realtà non c'è stato nessun sisma all'alba nel Maceratese, si è invece trattato di un errore tecnico dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

A spiegare l'accaduto è lo stesso Ingv: "Alle 5:17, ora italiana, di questa mattina (15 giugno 2017) è avvenuto un evento sismico di Ml 1.6 con epicentro nei pressi di Pieve Torina (MC). A causa di un problema tecnico è stata erroneamente associata a tale evento una magnitudo Mb 5.1 di un terremoto avvenuto nelle Filippine, con pubblicazione sulla lista terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Il problema è stato prontamente corretto. Ci scusiamo per l'inconveniente".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ryanair air traffic control strikes

Ryanair cancella 600 voli in Europa per 25 e 26 luglio: coinvolti 100mila passeggeri

Lo stop a causa di uno sciopero del personale in Spagna, Portogallo e Belgio

E' morto Toto' Riina il 'capo dei capi'.Aveva 87 anni

Mafia, Dia: "Rischio tensioni e atti di forza per successione Riina "

La scomparsa di Salvatore Riina è stato un elemento destabilizzante

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Bari, uomo si barrica in casa con il fucile: bloccato

A Palo del Colle. Con lui c'era anche la zia, che è riuscita a scappare

Sanremo 2015 - Quarta serata

Padova, laurea in Scienze per Sammy Basso, affetto da invecchiamento precoce

Il ragazzo di 22 anni è il volto di diverse iniziative a favore della ricerca su questa rara malattia, la progeria. In Italia ci sono 5 casi