Giovedì 15 Settembre 2016 - 14:00

Scopre la moglie con l'amante e tenta di ucciderla: arrestato

Un uomo con precedenti per maltrattamenti in famiglia fermato dalla polizia di Stato a Cinisello Balsamo

Scopre la moglie con l'amante e tenta di ucciderla: arrestato

Ha scoperto la moglie in casa in compagnia di un alto uomo e ha tentato di ucciderla con un coltello. Per questo motivo un 46enne italiano, con precedenti per maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato dalla polizia di Stato a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano. Ieri mattina, verso le 12, il 46enne era rincasato dal lavoro prima del solito. La moglie, italiana di 42 anni, era all'interno dell'abitazione, in via Picasso, assieme all'amante. Quando il marito ha varcato la porta d'ingresso la donna ha tentato di nascondere l'uomo in camera da letto e, non appena il coniuge è andato in bagno, gli ha fatto strada per uscire da casa dalla porta principale. Per un'ora il marito ha finto di non essersi accorto di nulla. Verso le 13, però, è andato nuovamente in bagno e ha chiamato la moglie, sorprendendola con un coltello.

Prima l'ha aggredita a calci e pugni, poi l'ha scaraventata dentro la vasca da bagno, e infine le ha tirato due coltellate al petto. La 42enne è riuscita a difendersi colpendolo con degli oggetti trovati in bagno. Quando il marito ha smesso di picchiarla è uscito da casa dicendo di andare a prendere la figlia minore all'uscita da scuola. La donna ha approfittato dell'assenza per chiamare il 112 e il 46enne è finito in manette non appena è rientrato. Accusato di tentato omicidio, ha confermato di aver visto la sagoma dell'amante e di essersi scagliato contro la coniuge in preda all'ira. La 42enne, ferita ma non in pericolo di vita, è stata portata in codice giallo all'ospedale Fatebenefratelli.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, spara alla ex e tenta suicidio: gravi entrambi

Milano, tragedia a Segrate: spara alla ex e tenta il suicidio

I due sono stati portati in ospedale e sono in gravissime condizioni

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Hosni giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente della Polfer

Milano, marcia Nessuna persona è illegale

Migranti, a Milano l'orgoglio dell'accoglienza: Siamo 100mila

Grasso: "Chi nasce e studia qui è italiano". Contestazione degli antagonisti al governo

Milano, aggressore stazione indagato per terrorismo. In carcere si scusa: Mi dispiace

Milano, l'aggressore si scusa, indagato per terrorismo

Giovedì sera il ferimento di due militari e un agente