Sabato 10 Settembre 2016 - 13:45

Scivola e precipita nel vuoto sul Civetta: morto 22enne

L'incidente stamattina in provincia di Belluno: sotto choc i compagni del giovane

Incidente sul monte Civetta: morto 22enne

Tragedia sul Civetta, un gruppo montuoso appartenente alle Dolomiti in provincia di Belluno: un giovane escursionista è morto dopo essere scivolato e precipitato nel vuoto. Il ragazzo di 22 anni di origine pakistana, come racconta Soccorso alpino e speleologico Veneto, era in comitiva con altre 8 persone, 7 ragazzi e 2 insegnanti quando è scivolato.Dopo aver pernottato al Rifugio Torrani, stamattina il gruppo stava scendendo, quando il ragazzo, che seguiva da ultimo, ha perso l'equilibrio forse a causa della superficie ghiacciata ed è precipitato per un ottantina di metri.

Scattato l'allarme, verso le 9 è decollato l'elicottero del Suem (Servizio sanitario di urgenza ed emergenza) di Pieve di Cadore, in provincia di Belluno, che è riuscito a sbarcare tecnico di elisoccorso, medico e infermiere a 2.600 metri di quota, che si sono assicurati alla parete. Purtroppo non c'è stato altro che constatare il decesso. La nebbia poi si è chiusa sui soccorritori. Non appena si è riaperto un varco medico e infermiere sono stati imbarcati dall'eliambulanza, che poi ha trasportato all'inizio della ferrata e da lì ha raggiunto il tecnico di elisoccorso. Quando la nebbia lo ha permesso la salma è poi stata recuperata a trasportata a Forno di Zoldo, in provincia di Belluno. Nel frattempo i compagni sotto shock sono tornati al Torrani, dove l'elicottero è riuscito a caricarne 3 per portarli a valle. Appena le nubi si alzeranno provvederà a recuperare anche gli altri 5.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'Italia ancora nella morsa del freddo. Neve e venti forti

L'Italia ancora nella morsa del freddo: neve e venti forti

Nord nel gelo, centro-sud ed Emilia dovranno fare i conti con la neve

Milano, altro femminicidio: donna uccisa in casa

Milano, altro femminicidio: donna uccisa in casa

A trovarla è stato il marito, da chiarire il suo ruolo

Catania, arrestato il pericoloso boss Nizza

Catania, arrestato boss Nizza: era tra i 100 latitanti più pericolosi

Minniti soddisfatto: "Successo investigativo di alto livello"

Papa: Accogliamo migranti, anche noi siamo forestieri

Il Papa: Accogliamo i migranti, anche noi siamo forestieri

Francesco celebra così la giornata mondiale del Rifugiato