Venerdì 18 Marzo 2016 - 08:15

Sciopero, venerdì di passione per trasporti: metro chiusa Roma

Disagi per lo stop di metro, bus, treni e aerei in tutte le città italiane

Scioperi, venerdì di passione per i trasporti

Ennesimo venerdì di passione per il trasporto pubblico. I sindacati Cub, Si-Cobas, Usi-Ait e Sbmè hanno dichiarato sciopero generale di tutti i servizi, dagli uffici comunali alle scuole, dagli ospedali ai vigili urbani, fino ai tribunali. La protesta indetta dai sindacati per l'intera giornata è "contro la guerra e la politica economica e sociale del governo". Le difficoltà maggiori si aspettano nel trasporto pubblico locale (tpl). Lo sciopero del tpl è articolato nell'arco delle 24 ore in tutte le città, a eccezione di Roma, dove il prefetto ha limitato dalle 8.30 alle 12.30 la sospensione del lavoro per evitare il rischio di gravi ripercussioni sul sistema di mobilità, considerato che doveva esserci anche la protesta dei taxi, poi rientrata.

A Roma i varchi diurni della Ztl saranno aperti: l'accesso sarà libero alla Ztl centrale dalle 6.30 alle 18 e alla Ztl Trastevere dalle 6.30 alle 10. A Milano lo sciopero interesserà le linee di superficie dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio e, per quanto riguarda le metropolitane, dalle 18 al termine del servizio. A Napoli, i maggiori problemi ci saranno sulle linee gestite da Eav: la Circumvesuviana, la Cumana e la Circumflegrea. I problemi saranno soprattutto dalle 17.40 alle 21.40.

Lo sciopero del personale ferroviario indetto da Cub Trasporti e Sgb è scattato ieri sera alle 21 e si protrarrà fino alle 21 di questa sera: le Frecce dell'alta velocità circoleranno regolarmente, in ambito regionale Trenitalia sarà impegnata a offrire "un adeguato livello di servizio anche al di fuori della fascia oraria di maggiore frequentazione", mentre potrebbero essere cancellati o limitati alcuni treni Intercity e alcuni convogli regionali che non rientrano tra quelli garantiti. Garantito invece il collegamento fra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino, con il treno Leonardo Express o con autobus sostitutivi.

Nei cieli, si fermeranno dalle 10 alle 14 i dipendenti di British Airways che operano negli scali aeroportuali italiani per lo sciopero indetto unitariamente da Filt, Fit, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo. Nella stessa fascia oraria incroceranno le braccia anche i lavoratori di Mistral Air.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Terremoto, messa per vittime. Renzi: Non aspettiamo altro sisma

Il premier assicura: "Amatrice la ricostruiremo più bella, la ricostruiremo lì"

Papa Francesco

Papa a famiglie vittime Nizza: Amore per disarmare l'odio

Bergoglio ha voluto esprimere compassione e affetto ai familiari dell'attentato del 14 luglio scorso

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti

Roma, crollo di una palazzina su Ponte Milvio

Roma, Raggi su crollo: Famiglie non sono sole ma evitiamo allarmismi

Inquilini protestano: Nessuno ci ha dato l'allarme. Siamo stati noi a uscire non ci hanno evacuato