Venerdì 25 Novembre 2016 - 13:00

Sci, nevicata a Sestriere, accelerata preparazione piste per Cdm

Quasi un metro e mezzo di neve in Vialattea

Sci, super nevicata a Sestriere, accelerata preparazione piste per Cdm

Quasi un metro e mezzo di neve in Vialattea, in particolare sulle piste di Sestriere che il 10 e 11 dicembre ospiteranno le gare di Coppa del mondo di sci. Le nevicate dei giorni scorsi, specialmente quella straordinaria di ieri, oltre a rendere il paesaggio unico, hanno accelerato il lavoro di preparazione del Comitato organizzatore, presieduto da Gualtiero Brasso.

 La pista Kandahar Giovanni Alberto Agnelli, che sarà teatro della sfida delle migliori atlete mondiali sia in slalom sia in gigante, sarà perfetta, anche perché nel fine settimana le temperature subiranno un brusco abbassamento, mentre i mezzi battipista sono subito intervenuti per 'lavorare' la neve. La protezione civile, intanto, è operativa ai massimi livelli per monitorare le situazione dei collegamenti stradali, messi a dura prova dall'ondata di maltempo, confidando nel miglioramento delle condizioni climatiche.

Nei prossimi giorni sbarcheranno a Sestriere le prime nazionali che cominceranno a effettuare i sopralluoghi logistici e a testare la pista Kandahar, che è stata la vera protagonista dei Mondiali del 1997 e delle Olimpiadi del 2006.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Francia, valanga in zona Chamonix: morto noto alpinista, 3 feriti

Emmanuel Cauchy era una figura nota dell'alpinismo francese

Il club Sestriere vince il 37simo Uovo d'oro Audi di sci alpino

Sulle piste della Vialattea ben 1.832 giovani sciatori arrivati da Spagna, Svizzera e Francia e chiaramente da tutta Italia

Vialattea, in 1832 sulle piste per il 37° Uovo d'Oro Audi

Domani la classica manifestazione pasquale organizzata dallo Sporting Club Sestrieres

Cross-Country Sprint

Sci nordico, Pellegrino vince la sprint di Yan'an in Cina

Il vicecampione olimpico nella sprint a tecnica classica di PyeongChang si è imposto sulla pista cinese