Mercoledì 15 Marzo 2017 - 17:30

Paris vince discesa libera ad Aspen. A Fill la coppa di specialità

Ottima prova azzurra nell'ultima gara di Coppa del Mondo

Sci, CdM: Paris trionfa in discesa Aspen, a Fill coppa di specialità

L'Italsci domina nella discesa libera maschile ad Aspen, in Colorado, nell'ultima gara di Coppa del Mondo. Dominik Paris ha infatti conquistato la vittoria (1'33.07) davanti al connazionale Peter Fill, staccato appena 8 centesimi, che si è 'consolato' aggiudicandosi per il secondo anno consecutivo la coppa di specialità. L'azzuro, oggi secondo, ha recuperato i 33 punti lo separavano da Kjetil Hansrud, solo undicesimo.

Terza piazza per lo svizzero Carlo Janka, a 18 centesimi dal vincitore. Con l'uno-due messo a segno da Paris e Fill nella discesa delle finali di Aspen, salgono a diciotto così le doppiette messe a segno dagli sciatori italiani nella Coppa del mondo maschile, terza nella specialità dopo le triplette messe a segno da Alessandro Fattori, Kristian Ghedina e Roland Fischnaller nella discesa di val d'Isère della stagione 2000/01. Nel conteggio sono da aggiungere cinque triplette e un pokerissimo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ITA, FIS Weltcup Ski Alpin, Cortina d Ampezzo

Ancora un trionfo per Super Goggia: vince la discesa di Cortina davanti a Vonn

Un'altra grande prestazione per la bergamasca, dopo la vittoria di Bad Kleinkirchheim. In terza posizione Shiffrin

Corea del Sud e del Nord si incontrano per i Giochi olimpici 2018 - Seoul

Accordo fatto: le Coree sfileranno insieme ai Giochi Olimpici

Accordo fatto a Panmunjom: gli atleti del Nord e del Sud si mischieranno nella cerimonia inaugurale

Sci, discesa libera di Coppa del Mondo a Bad Kleinkirchheim

Festa Brignone: "Noi discesiste felici su quel podio. Ma ai Giochi sarà questione di testa"

Intervista a LaPresse dopo il trionfo austriaco con Goggia e Fanchini. "Sicurezza? L'unica certezza è che siamo in forma. Poi, ogni gara è una storia a sé"

Short track, sci e fondo: l'Italia sorride guardando ai Giochi

Un weekend indimenticabile per gli azzurri degli sport invernali. E ora la strada che porta a Pyeongchang appare tutta in discesa