Mercoledì 02 Novembre 2016 - 11:00

Schwazer diventa allenatore: A disposizione la mia esperienza

Il marciatore altoatesino, squalificato per doping, ha aperto un proprio sito internet

Schwazer diventa allenatore: Metto esperienza a disposizione

Alex Schwazer diventa un allenatore privato. Il marciatore altoatesino, risultato positivo a un controllo antidoping alla vigilia dei Giochi di Londra nel 2012 e squalificato nuovamente per 8 anni per una positività riscontrata il 1 gennaio scorso alla vigilia dei Giochi di Rio, ha aperto un proprio sito internet (www.schwazer-coaching.com) per mettere a disposizione degli altri l'esperienza acquisita in anni di carriera. "Sognate di correre la prima maratona della vostra vita e non sapete da che parte cominciare? Oppure avete corso una granfondo in bicicletta ed il risultato non è stato all'altezza delle vostre aspettative? Oppure siete semplicemente stanchi del fatto che i programmi di allenamento siano spesso uguali e abbastanza monotoni? Con l'esperienza di oltre 70.000 km di marcia e di centinaia di ore di corsa e in bici nelle gambe - scrive il marciatore azzurro, oro nella 50 km alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 - Spero di esservi utile per raggiungere il vostro personale obiettivo con un programma di allenamento fatto su misura per voi".

Schwazer ha poi precisato di non essere "né un medico né un dietologo; quindi non verranno consigliati né integratori né piani di alimentazione. Sono un ex- atleta il quale ha sempre discusso con i propri allenatori i programmi di allenamento, conquistando così un grosso bagaglio di conoscenza ed esperienza - ha concluso - Forte di questo bagaglio spero di potervi essere d'aiuto".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Tour de France 2018 - Tredicesima tappa

Tour de France, tris Sagan a Valence. Nibali mastica ancora amaro

La frazione odierna, quasi totalmente pianeggiante, ha visto il gruppo dirigersi quasi sempre compatto fino al traguardo

Tour de France 2018 - Dodicesima tappa

Tour de France, Nibali sulla caduta: "Il referto pesa tantissimo"

Il ciclista siciliano è stato costretto ad abbandonare la gara per una frattura alla vertebra

Tour de France, Nibali costretto al ritiro: caduto per colpa di un tifoso

Dodicesima tappa amara per lo "Squalo": vertebra rotta e addio alla gara. Il saluto ai fan: "Grazie dell'affetto, alla prossima"

TOPSHOT-CYCLING-FRA-TDF2018-LINE

Tour de France: Thomas vince 11esima tappa ed è nuova maglia gialla

Il britannico del Team Sky si è imposto in solitaria sul traguardo in salita