Mercoledì 14 Dicembre 2016 - 14:15

Pedofilia nel calcio inglese: in carcere allenatore Barry Bennell

A rivelare per primo gli abusi l'ex giocatore del Crewe Andy Woodward

Scandalo nel calcio inglese: ex allenatore accusato di pedofilia

L'ex allenatore Barry Bennell, 62 anni, al centro dello scandalo pedofilia che sta scuotendo il calcio inglese, è stato sottoposto a custodia cautelare dopo essere apparso in tribunale con l'accusa di reati sessuali su minori. Il 62enne, sul quale pendono otto capi di accusa, è comparso in video-collegamento alla corte di Chester Crown. Bennell, che dovrà comparire in tribunale il prossimo 11 gennaio, ha parlato solo per confermare la sua identità e i suoi dati. I reati di cui dovrà rispondere sono relativi al periodo tra il 1981 e il 1985, quando la vittima aveva meno di 15 anni. E' stato l'ex giocatore del Crewe Andy Woodward a rivelare al 'Guardian' gli abusi subiti da Bennell, rivelazioni che hanno spinto altri ex calciatori a confessare di essere state vittime di molestie.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

The Defenders, da Zanetti a Chiellini: ecco i calciatori-supereroi per Netflix

Quattro 'supereroi' dei campi da calcio diventano eroi dei fumetti per il lancio della nuova serie Netflix

Juventus vs Cagliari

Juve fa tris e stronca il Cagliari. Prima volta del var

Le reti di Mandzukic, Dybala e Higuain consentono ai bianconeri di iniziare nel migliore dei modi la rincorsa al settimo scudetto consecutivo

Inter - Roma

La prima volta della Serie A con il Var. Dai gol dubbi ai cartellini

La teconologia sarà impiegata per le situazioni 'da protocollo', cioè gol, rigori, rossi diretti e scambi di identità