Mercoledì 14 Dicembre 2016 - 14:15

Pedofilia nel calcio inglese: in carcere allenatore Barry Bennell

A rivelare per primo gli abusi l'ex giocatore del Crewe Andy Woodward

Scandalo nel calcio inglese: ex allenatore accusato di pedofilia

L'ex allenatore Barry Bennell, 62 anni, al centro dello scandalo pedofilia che sta scuotendo il calcio inglese, è stato sottoposto a custodia cautelare dopo essere apparso in tribunale con l'accusa di reati sessuali su minori. Il 62enne, sul quale pendono otto capi di accusa, è comparso in video-collegamento alla corte di Chester Crown. Bennell, che dovrà comparire in tribunale il prossimo 11 gennaio, ha parlato solo per confermare la sua identità e i suoi dati. I reati di cui dovrà rispondere sono relativi al periodo tra il 1981 e il 1985, quando la vittima aveva meno di 15 anni. E' stato l'ex giocatore del Crewe Andy Woodward a rivelare al 'Guardian' gli abusi subiti da Bennell, rivelazioni che hanno spinto altri ex calciatori a confessare di essere state vittime di molestie.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ufficiale: Alisson al Liverpool, 62,5 milioni più 10 di bonus

L'addio ai giallorossi: "Due stagioni bellissime, ho dato tutto". La Roma saluta il portiere: “Buona fortuna per il futuro”

ENG, Premier League, FC Chelsea

Sarri si presenta a Chelsea: "Premier League è il miglior campionato del mondo"

L'allenatore in giacca e cravatta in conferenza stampa: "È una sfida estremamente difficile ma affascinante"

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Calciomercato, Alisson-Liverpool è fatta. Higuain-Rugani verso Chelsea

Il club inglese ha raggiunto l'accordo con la Roma: operazione da 75 milioni di euro. Il nazionale verdeoro firmerà un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Liverpool, assalto ad Alisson. Inter insiste per Vrsaljko

Offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana