Venerdì 25 Novembre 2016 - 17:45

Saviano: Scrivere 'Gomorra' mi ha scassato la vita

Lo scrittore a proposito del suo primo libro: "Non è solo un romanzo ma un vero e proprio documento"

Saviano: Scrivere 'Gomorra' mi ha scassato la vita

Se Roberto Saviano dovesse riscrivere oggi Gomorra come lo scriverebbe? "Forse lo scriverei come romanzo per salvarmi da una battaglia personale". Lo scrittore, intervistato da Alessandra Tedesco sul suo primo libro nel Cacciatore di Libri (in onda su Radio 24 sabato alle 6,30 e alle 22), spiega: "La forza di Gomorra rimane l'essere un animale anfibio, questa sua natura anfibia di essere scritto come un romanzo, ma con nomi e cognomi, direi persino indirizzi, lo ha reso un documento, non lo ha reso solo un romanzo. Oggi forse, con la consapevolezza che questi documenti mi hanno scassato la vita lo rifarei solo come romanzo che ti dà un cordone di protezione maggiore."

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, inaugurazione del nuovo percorso di visita del Colosseo

Anno record per i musei italiani. Franceschini: "Nel 2017 oltre 50 milioni di visitatori"

Gli incassi hanno sfiorato i 200 milioni di euro. Lazio, Campania e Toscana al top, il Colosseo il sito più visto

Con 'Bell'Italia' in regalo lo speciale 'Capolavori'

Le meraviglie del patrimonio artistico italiano scelte e raccontate da Vittorio Sgarbi

AMERICAN BALLET WINTER BALL

Molestie: si dimette Peter Martins, storico direttore Nyc Ballet

Una trentina di danzatori e danzatrici lo hanno accusato di abusi fisici e verbali

Ancora pochi lettori in Italia: nel 2016 sono il 40,5%

Percentuale in calo di un punto e mezzo rispetto al 2015