Venerdì 25 Novembre 2016 - 17:45

Saviano: Scrivere 'Gomorra' mi ha scassato la vita

Lo scrittore a proposito del suo primo libro: "Non è solo un romanzo ma un vero e proprio documento"

Saviano: Scrivere 'Gomorra' mi ha scassato la vita

Se Roberto Saviano dovesse riscrivere oggi Gomorra come lo scriverebbe? "Forse lo scriverei come romanzo per salvarmi da una battaglia personale". Lo scrittore, intervistato da Alessandra Tedesco sul suo primo libro nel Cacciatore di Libri (in onda su Radio 24 sabato alle 6,30 e alle 22), spiega: "La forza di Gomorra rimane l'essere un animale anfibio, questa sua natura anfibia di essere scritto come un romanzo, ma con nomi e cognomi, direi persino indirizzi, lo ha reso un documento, non lo ha reso solo un romanzo. Oggi forse, con la consapevolezza che questi documenti mi hanno scassato la vita lo rifarei solo come romanzo che ti dà un cordone di protezione maggiore."

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

20 MAY 2008, ROME, ARGENTINA THEATRE: FIRST DAY OF LITERATURES FESTIVAL.

Premio Strega, vince la Janeczek con la storia di Gerda Taro

Dopo 15 anni il riconoscimento tocca a una donna che ha raccontato la storia della grande fotografa morta a soli 26 anni durante la Guerra civile spagnola

Duecento anni di Infinito: "Imparate Leopardi a memoria"

Nell'anniversario della nascita del poeta di Recanati, Alessandro D'Avenia spiega i 3 motivi per cui è ancora importante studiarlo

All'Off Topic di Torino la proiezione di '78 Vai piano ma vinci' di Alice Filippi

Appuntamento mercoledì 20 giugno in via Pallavicino 35: alle 20 l'intervista alla regista, dalle 21.30 la visione del film

'Il volto, riflesso dell’anima': gli scatti di Damiano Andreotti all'Off Topic di Torino

I lavori del fotografo di fama internazionale in mostra fino al 9 giugno nel nuovo hub culturale di via Pallavicino 35