Martedì 27 Settembre 2011 - 22:35

Satellite cadente, Nasa: Si è schiantato nella parte sud del Pacifico

IMG

Washington (Usa), 27 set. (LaPresse/AP) - La Nasa è finalmente riuscita a capire dove è caduto esattamente il satellite che la settimana scorsa minacciava di colpire il nord d'Italia. I rottami del satellite sono precipitati nella parte sud del Pacifico, lontano dalla terraferma. La Us Air Force ha calcolato che il satellite è entrato nell'atmosfera terrestre sopra le Samoa Americane, ma i suoi frammenti hanno raggiunto l'acqua solo a 480 chilometri a nordest dalle isole, a sud di Christmas Island. Secondo gli esperti, circa 24 pezzi metallici sono caduti sopra un'area larga 800 chilometri. Sabato scorso gli scienziati avevano ipotizzato che alcuni frammenti potevano aver raggiunto il nordovest del Canada, ma secondo i nuovi calcoli della Nasa il satellite è caduto sulla Terra prima del previsto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

La ministra degli Esteri Wallstrom: Indipendenti in posizioni sulla sicurezza

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

"Io non mi coprirò mai" ha detto la leader del Front National

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

"Nessun popolo in nessuna era della storia è mai stato soggetto a questa crudeltà"

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte