Martedì 27 Settembre 2011 - 22:35

Satellite cadente, Nasa: Si è schiantato nella parte sud del Pacifico

IMG

Washington (Usa), 27 set. (LaPresse/AP) - La Nasa è finalmente riuscita a capire dove è caduto esattamente il satellite che la settimana scorsa minacciava di colpire il nord d'Italia. I rottami del satellite sono precipitati nella parte sud del Pacifico, lontano dalla terraferma. La Us Air Force ha calcolato che il satellite è entrato nell'atmosfera terrestre sopra le Samoa Americane, ma i suoi frammenti hanno raggiunto l'acqua solo a 480 chilometri a nordest dalle isole, a sud di Christmas Island. Secondo gli esperti, circa 24 pezzi metallici sono caduti sopra un'area larga 800 chilometri. Sabato scorso gli scienziati avevano ipotizzato che alcuni frammenti potevano aver raggiunto il nordovest del Canada, ma secondo i nuovi calcoli della Nasa il satellite è caduto sulla Terra prima del previsto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fidel Castro

Castro, in migliaia a Santiago per saluto. Raul: È la nostra guida

Ad aprire le cerimonie l'attuale presidente e fratello del líder maximo

L'Austria verso il voto per il ballottaggio presidenziali

Austria, seggi aperti per ballottaggio presidenziali: Van der Bellen-Hofer

Le urne chiuderanno alle 17, poco dopo attese le prime proiezioni

Usa, rogo durante rave a Oakland

California, incendio durante un rave party a Oakland: 9 morti, 25 dispersi

Si temono 40 vitime, le fiamme sono esplose attorno alle 23.30 ora locale