Martedì 27 Settembre 2011 - 22:35

Satellite cadente, Nasa: Si è schiantato nella parte sud del Pacifico

IMG

Washington (Usa), 27 set. (LaPresse/AP) - La Nasa è finalmente riuscita a capire dove è caduto esattamente il satellite che la settimana scorsa minacciava di colpire il nord d'Italia. I rottami del satellite sono precipitati nella parte sud del Pacifico, lontano dalla terraferma. La Us Air Force ha calcolato che il satellite è entrato nell'atmosfera terrestre sopra le Samoa Americane, ma i suoi frammenti hanno raggiunto l'acqua solo a 480 chilometri a nordest dalle isole, a sud di Christmas Island. Secondo gli esperti, circa 24 pezzi metallici sono caduti sopra un'area larga 800 chilometri. Sabato scorso gli scienziati avevano ipotizzato che alcuni frammenti potevano aver raggiunto il nordovest del Canada, ma secondo i nuovi calcoli della Nasa il satellite è caduto sulla Terra prima del previsto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, Sit-in in memoria di Giulio Regeni

Regeni, autopsia Egitto: anche scosse elettriche sui genitali

Secondo quanto emerso, il giovane aveva sette costole rotte, ferite da traumi su tutto il corpo e un'emorragia cerebrale

Ted Cruz

Usa 2016, ex attrice porno in spot elettorale: Cruz lo ritira

La difesa: "Non l'avremmo selezionata se avessimo saputo questa storia"

Mevlut Cavusoglu

Siria, Turchia e Arabia Saudita pronte a operazione di terra

Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri della Turchia, Mevlut Cavusoglu

Fiumicello, funerali di Giulio Regeni

Giulio Regeni fu fermato e portato via da due agenti

Secondo fonti della sicurezza era stato impertinente e si pensava fosse una spia