Venerdì 10 Ottobre 2014 - 16:00

Sassari, la guardia costiera sequestra 2 quintali di pesce avariato

IMG

Nuoro, 10 ott. (LaPresse) - La guardia costiera di Porto Torres (Sassari) ha sequestrato oltre due quintali di pesce avariato e in cattivo stato di conservazione, che stava per essere immesso sul mercato, attraverso la distribuzione a ristoranti e pescherie. Il controllo si è concluso con la denuncia del legale rappresentante di una società alimentare di Sassari, molto attiva nel settore. Durante l'ispezione, i militari hanno trovato prodotti ittici di tutte le specie contenuti in imballaggi non idonei.

Subito è stato chiesto l'intervento dei veterinari della Asl di Sassari che hanno riscontrato nei pesci evidenti segni di deterioramento, alcuni in avanzato stato di putrefazione, giudicandoli dannosi per la salute. Il magistrato ha ordinato l'immediata confisca e distruzione del prodotto sequestrato. Il rappresentante della società dovrà rispondere detenzione per la vendita di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catania, maxi sbarco migranti a bordo della nave "Vos Hestia" di Save the children

Migranti, nave Save the Children perquisita dalla polizia a Catania

Le operazioni a bordo della Vos Hestia. L'Ong: "Noi estranei alle indagini, sospendiamo operazioni in mare"

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Incidente mortale a Riccione: passante fa diretta Fb ma non chiama i soccorsi

Indignazione sul web nei confronti del ventinovenne che ha messo online il decesso di un altro ragazzo

Legnano, operaio muore in seguito al crollo di un impalcatura

Puglia, reati contro la pubblica amministrazione: arrestati i sindaci di Torchiarolo e Villa Castelli

L'operazione dei carabinieri. In manette 12 persone tra cui anche vari dirigenti di uffici tecnici comunali