Giovedì 10 Novembre 2016 - 13:15

Sassari, brucia viva la moglie perché voleva separarsi

L'uomo, un pensionato di 69 anni, ha chiamato la polizia

Sassari, brucia viva la moglie perché voleva separarsi poi confessa

Ha confessato l'omicidio l'uomo che ieri sera ha bruciato viva la moglie 64enne. E' successo a Sassari: l'uomo, un pensionato di 69 anni, intorno alle 21.30 ha chiamato la polizia per dare notizia di un omicidio. Quando gli agenti sono arrivati a casa dell'uomo, in regione Trunconi, hanno trovato la donna carbonizzata a terra nel cortile dell'abitazione. Accanto al corpo senza vita c'era il marito, che senza fare resistenza ha detto ai poliziotti di essere stato l'autore dell'omicidio. Dalla ricostruzione dei fatti, è stato accertato che i due stessero litigando e la vittima volesse chiedere la separazione. La donna è stata colpita dal marito, poi è stata cosparsa di benzina e data alle fiamme. L'uomo, interrogato in caserma durante la notte, ha confessato ed è stato portato in carcere.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

La donna, di nazionalità brasiliana, è stata portata in questura

Allarme caldo e siccità, il governo dichiara lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

Allarme caldo e siccità, il governo dichiara lo stato di emergenza a Parma e Piacenza

A Roma la sindaca Raggi firma un'ordinanza per regolamentare l'uso dell'acqua potabile, proveniente dalla rete idrica comunale

Teramo, trovato morto suicida presunto killer della dottoressa uccisa davanti ospedale

Teramo, si suicida il presunto killer della dottoressa uccisa

La donna, medico di 53 anni, è stata accoltellata davanti all'ospedale. Aveva denunciato due volte il suo stalker

Caldo e temperature record in tutta Europa

Caldo e temperature record in tutta Europa

Francia, penisola iberica, Regno Unito e Italia con le regioni del Nord e quelle tirreniche nella morsa della calura