Venerdì 22 Dicembre 2017 - 17:30

Santa Sede a Onu: "Rispettare valore universale di Gerusalemme"

Continuano gli scontri nella Striscia di gaza: le truppe israeliane hanno ucciso un secondo palestinese

Gerusalemme capitale, ?ancora proteste e scontri nei Territori palestinesi

La Delegazione della Santa Sede all'Onu è intervenuta con una dichiarazione nel dibattito dell'Assemblea generale sulla questione del riconoscimento Usa di Gerusalemme come capitale d'Israele, esprimendo il suo "apprezzamento agli Stati membri per il loro impegno a scongiurare nuove ondate di violenza e a promuovere il dialogo e i negoziati tra israeliani e palestinesi riguardo il processo di pace e la questione di Gerusalemme". Lo riporta Vatican News. Nello stesso tempo, ha ricordato "l'obbligo di tutte le Nazioni a rispettare lo storico status quo della Città Santa, in conformità con le relative Risoluzioni dell'Onu".

"L'identità unica di Gerusalemme, che è di interesse universale - sottolinea la dichiarazione - consiste nella sua particolare natura di città santa, sacra per le tre religioni monoteiste e simbolo per milioni di credenti in tutto il mondo che la considerano la loro 'capitale spirituale'. Il suo significato va oltre la questione dei confini e questa realtà dovrebbe essere considerata una priorità in ogni negoziato per una soluzione politica".

La Santa Sede, infine, ha avanzato la richiesta di "una risoluzione pacifica che rispetti la natura di Gerusalemme, la sua sacralità e il suo valore universale", ribadendo che "solo uno status garantito a livello internazionale possa preservare il suo carattere unico ed essere una garanzia di dialogo e riconciliazione per la pace nella regione".

Intanto,

le truppe israeliane hanno ucciso un secondo palestinese negli scontri nella Striscia di Gaza nati durante le proteste. Migliaia di manifestanti palestinesi, molti dei quali hanno lanciato pietre, hanno affrontato le forze di sicurezza israeliane lungo la recinzione al confine di Gaza, in tutte le sette città occupate della Cisgiordania e a Gerusalemme est.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo