Venerdì 24 Febbraio 2017 - 13:45

Samuel e il Codice della bellezza: Tutto quel che so sull'amore

Il frontman dei Subsonica debutta con il suo primo disco da solista, che viaggia tra pop, elettronica e ballate

Samuel e il suo Codice della bellezza: Tutto quel che so sull'amore

Oggi è il gran giorno per Samuel Romano. Il frontman dei Subsonica debutta con il suo primo disco da solista, 'Il codice della bellezza', dopo aver già pubblicato tre singoli estratti dall'album: 'La risposta', 'Rabbia' e 'Vedrai', con cui ha partecipato al Festival di Sanremo. Il progetto vede dodici brani inediti scritti tra Torino, Roma e Palermo ed una produzione messa in piedi tra New York e Los Angeles. "Ho sempre pensato - racconta Samuel - che la bellezza non fosse un concetto solamente estetico. Il dono dell'eleganza, della sensibilità, dell'ironia fanno parte di un istinto interiore che rappresenta il bello degli essere umani. Ho provato ad immaginare la bellezza come un codice scritto dentro le persone speciali, quelle persone che sono fonte d'ispirazione per chiunque gli stia vicino".

Le canzoni si muovono tra il pop e l'elettronica, territorio che Samuel maneggia con agilità come già faceva con i Subsonica. Ma c'è anche spazio per le ballate romantiche, come 'La luna piena', brano scelto da Walter Veltroni come colonna sonora del suo lungometraggio in uscita a maggio. Nel disco cinque brani scritti con Lorenzo Jovanotti, che per Samuel "è diventato una sorta di fratello maggiore musicale. Mi è sembrato ci mettesse più energia Lorenzo in quei pochi giorni in studio per il mio progetto che io da quando avevo iniziato a pensarci! Quella di Lorenzo si chiama generosità, passione ed è proprio quella che lo ha reso Jovanotti, un artista ispirato una persona a cui non puoi non voler bene". I due si sono incontrati a New York a maggio del 2016 ed è stato "amore a prima vista".

Samuel racconta il disco: "Questo album contiene la mia voglia di musica, quella che non ho mai potuto fare fino a qui. C'è molta melodia, c'è la voglia di saltare, ma anche di cadere, di ridere a crepapelle, di farsi cogliere in fallo, di non avere paura. Volevo affrontare il tema più popolare del mondo, l'amore. Descrivere questo sentimento in tutte le sue sfaccettature e ambientazioni. Sviscerare tutto quello che so su questo argomento senza lasciare nulla di intentato".

All'uscita dell'album seguirà una serie di appuntamenti live. Quello dell'11 maggio all'Hiroshima di Torino, la sua città natale dove il seguito è fortissimo, è andato esaurito in poche ore, tanto da spingere gli organizzatori ad aggiungerne un altro il giorno seguente, anche questo già sold out. Samuel sarà poi il 18 maggio all'Alcatraz di Milano e il 27 giugno al Postepay Sound Rock di Roma.

Una chicca per i fan di Samuel: da oggi sul sito www.samuelromano.it/ilcodice è possibile 'tradurre' il proprio nome con il 'codice della bellezza' e vederlo scritto nello stesso stile con cui si trova il titolo dell'album sulla copertina.

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa