Lunedì 15 Maggio 2017 - 20:30

Salvini: Spalletti è un piddino rancoroso, non vive sereno

"A Milano l'unica cosa che tutto lo stadio si aspettava era tributare una standing ovation per Totti"

Salvini: Spalletti è un piddino rancoroso, non vive sereno

"Spalletti contento di pensarla diversamente da me su Totti? Lui è un piddino rancoroso, non vive sereno". Così Matteo Salvini, leader della Lega Nord, intervenuto ospite ai microfoni di Un Giorno da Pecora su RadioDue. Parlando ancora di Totti, il milanista Salvini ha detto che "è un giocatore che apprezza tantissimoà". Tornando sul mancato ingresso del capitano giallorosso durante Milan-Roma a San Siro, Salvini ha detto: "A Milano l'unica cosa che tutto lo stadio si aspettava, era tributare una standing ovation per Totti...".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia: "No al piano Gori-Bonino"

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"