Martedì 21 Giugno 2016 - 13:00

Salvini mantiene la promessa: Oggi smetto di fumare

Pochi giorni fa aveva annunciato che la sera del 20 giugno, alle 23.59, si sarebbe acceso l'ultima sigaretta

Salvini mantiene la promessa: Oggi smetto di fumare

Salvini diventa salutista. "Amici, come promesso con oggi smetto di fumare. Chi mi fa compagnia?", ha scritto su Twitter il segretario della Lega nord.

 

 

Pochi giorni fa Salvini aveva annunciato che la sera del 20 giugno, alle 23.59, si sarebbe acceso l'ultima sigaretta. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

D'Alema attacca: "Renzi scadente imitatore di Berlusconi"

Il leader di Leu parla ad Agorà. Obiettivo elettorale? "Le due cifre". Caso Boschi? "Comportamento inopportuno"

Residenza Ripetta. Convegno "Servizi pubblici e nuova politica" con Luigi Di Maio

Elezioni, Di Maio apre alle alleanze: "Se non prendiamo il 40%, governeremo con chi ci sta"

Il candidato premier M5s contrario al Gentiloni bis: "Mi terrorizza". E pronto al confronto tv con gli altri sfidanti. Di Battista non sarà tra i ministri

Melendugno, protesta anti-Tap

Gasdotto Tap, inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri

Lo stop in commissione Bilancio. Il M5S: "Era l'ennesimo abuso della politica che calpesta le comunità per favorire le lobby"

Vittorio Emanuele III, l'arrivo delle spoglie al santuario di Vicoforte

Vittorio Emanuele III, storia di un re indeciso e pavido: dal fascismo alle leggi razziali

Regnò sul nostro Paese per 40 anni. All'inizio fu liberale e aperto. Ma nel 1922 aprì le porte a Mussolini e, poi alla dittatura e alle sue nefandezze. Le sue spoglie a Vicoforte per motivi umanitari