Sabato 25 Giugno 2016 - 14:45

Salvini: Italia torni a controllare confini, moneta e banche

Il leader della Lega: "I popoli tornano a scegliere, tornano a voler lavorare, decidere e contare"

Matteo Salvini

Parma, 25 giu. (LaPresse) - "I popoli tornano a scegliere, tornano a voler lavorare, decidere e contare. Pretendono orgoglio e dignità, quindi, la lezione inglese è una lezione a tutti i popoli d'Europa, anche a me piacerebbe che l'Italia tornasse a controllare i suoi confini, la sua moneta, le sue banche, la sua agricoltura, il suo commercio, la sua pesca, perché essere diretti da altri, da tre massoni, burocrati e finanzieri non ci ha portato a nulla di buono". Lo ha detto il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, arrivando al convegno 'Il cantiere: il Paese che vogliamo', a Parma, parlando delle conseguenze della Brexit. "Quindi - ha aggiunto - oggi proporremo agli italiani cosa fare, come farlo, come superare la legge Fornero, come ridurre le tasse, come limitare l'immigrazione. Nel rapporto con l'Europa spetta ai cittadini decidere".
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nuovo vertice Lega-M5S, Salvini: "Chiuso lavoro sul premier, pronti a partire"

Scontro con la Francia sull'Ue. Il leader della Lega replica al ministro Le Maire: "Inaccettabile invasione di campo"

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

Elezioni Regionali Valle d'Aosta 2018

Regionali in Valle d'Aosta, alle 12 affluenza al 20,93%

In 103mila alle urne per scegliere i consiglieri, che dovranno poi indicare il presidente

Governo, partita del premier al rush finale. Identikit del leader porta a Spadafora

Restano in gioco anche Conte, Roventini, Fraccaro e Bonafede. E Di Maio? Il pentastellato non è ancora uscito di scena, ma si dice pronto al passo indietro