Venerdì 07 Ottobre 2016 - 14:30

Salvini attacca: Boschi scappa. Lei: Tranquillo, ci vediamo in tv

Botta e risposta sui social tra la ministra e il leader della Lega

Salvini attacca: Boschi scappa. Lei: Tranquillo, ci vediamo a 'Otto e mezzo'

Botta e risposta sui social tra la ministra Boschi e Matteo Salvini. A partire all'attacco era stato il leader della Lega che su Twitter aveva scritto: "Che paura! A poche ore dal confronto (su 'Otto e mezzo', ndr),  Boschi scappa", con tanto di hashtag dedicato alla 'fuga' della ministra per le Riforme.

 

 

La presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, rincara la dose su Facebook: "Da mesi il Governo accusa il fronte del no di non sapere cosa dire nel merito della riforma. Ma se fosse vero qualcuno di questi padri costituenti avrebbe il coraggio di venirsi a confrontare pubblicamente con noi, come chiediamo da mesi, invece di scappare puntualmente. Rivolgo perciò l'ennesimo appello a Renzi e Boschi: chi di voi accetta la mia sfida pubblica e viene in televisione per dimostrare agli italiani che non so argomentare il no alla riforma costituzionale?".

Ma Boschi non ci sta e su Twitter 'rassicura' Salvini: "Dice che scappo dal confronto sulle riforme? Ok, cambio agenda e ci vediamo a 'Otto e mezzo'".

 

 

Chissà se alla fine i partecipanti saranno al completo, ma una cosa è certa: ne vedremo delle belle.

 

Scritto da 
  • Claudia Mingardi
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Aula bunker di Rebibbia - Attesa della sentenza del processo Mafia Capitale

Orfini: La mafia a Roma c'è ed è radicata. Raggi: Hanno tenuto politica sotto scacco

In risposta alla sentenza Mafia Capitale che ha fatto cadere l'accusa di associazione di stampo mafioso

Leader mondiali riuniti a Strasburgo per i funerali di Helmut Kohl

Berlusconi, fuga a Milano. Non partecipa a 'In Onda'

Il leader di Forza Italia doveva essere ospite nella trasmissione di La7. Improvviso forfait e partenza

Migranti, continua scontro Austria-Italia. Vienna: Smettete di trasferirli da Lampedusa

Migranti, Austria all'Italia: Basta trasferimenti da Lampedusa

Kurz ad Alfano: "Stop agli ingressi nel continente"

Camera dei Deputati. Convegno "Magistratura e rappresentanza di genere"

Italiani xenofobi e ignoranti. Per il 25% i gay sono malati

Erronea per eccesso la percezione dei numeri di migranti e nomadi